Nzola meglio di Immobile e Vlahovic? Il sogno dell’attaccante

In un’intervista M’Bala Nzola parla dei suoi obiettivi con lo Spezia, lanciando la sfida agli altri attaccanti del campionato

Dopo i tanti problemi della scorsa stagione, quest’anno M’Bala Nzola sta tornando grande protagonista con la maglia dello Spezia. In questo avvio di stagione, l’attaccante angolano ha già messo a segno 5 reti: 3 in campionato e 2 in Coppa Italia. Un bottino già superiore alle appena due reti della scorsa stagione e che riportano più all’annata 2020/2021, quando  le marcature in campionato sono state ben 11. Nzola è stato rigenerato dalla cura Gotti e ora si gode il suo momento magico e uno Spezia che sta giocando molto bene e per il momento si tiene a distanza di sicurezza dalla zona calda della classifica. Le aspirazioni del centravanti però sembrano non avere limiti.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Nzola ha rivelato il sogno di volersi laureare capocannoniere di Serie A. Un’ambizione sicuramente importante considerando i tanti attaccanti di livello che ci sono nel nostro campionato, ma che dimostra tutto l’entusiasmo ritrovato di Nzola. L’angolano ha ammesso di accontentarsi anche dei primi cinque posti, ma il guanto di sfida a Immobile, Vlahovic e gli altri bomber del campionato è lanciato.

Nzola capocannoniere: il sogno dell’attaccante

Il centravanti dello Spezia avrà subito una prima occasione per confrontare le sue ambizioni. Domenica i liguri saranno impegnati sul campo della Lazio e Nzola sarà protagonista di un confronto diretto con Ciro Immobile, capocannoniere della scorsa edizione del campionato di Serie A. Per spodestarlo dal trono, l’angolano dovrà prima aggiudicarsi il confronto diretto col bomber azzurro, reduce da qualche problema muscolare ma verso una maglia da titolare contro lo Spezia.

Una prima occasione per saggiare le ambizioni di Nzola, che forse esagera nei sogni, ma sta dimostrando una voglia che lo scorso anno non si era vista e sta guidando lo Spezia in queste prime battute di stagione. Con i suoi gol, la salvezza diventa un obiettivo molto più vicino per i liguri.