Noah Okafor chi è | ruolo | caratteristiche | età

Noah Okafor, chi è il giovane talento della Nazionale svizzera in forza al Salisburgo: ruolo e caratteristiche del calciatore.

Quando si legge Salisburgo come squadra di provenienza, è impossibile non pensare che un calciatore, per giunta giovane, sia dotato di un gran talento. Da anni ormai la squadra austriaca è una fucina di giocatori molto interessanti e tra questi c’è anche Noah Okafor, giovane attaccante svizzero, di origini nigeriane.

LEGGI ANCHE: Serie A, un primato inaspettato: l’incredibile dato

Noah Okafor: la carriera

Padre nigeriano e madre svizzera, Noah nasce a Binningen e in sé accoglie un conglomerato impressionante di culture, specchio della sua nazione di nascita. Classe 2000, il ragazzo parla infatti fluentemente ben 4 lingue: inglese, tedesco francese e italiano. Un’intelligenza che mostra presto anche nella sua grande passione: il calcio.

Okafor cresce nel settore giovanile del Basilea, arrivando a esordire tra i grandi cinque giorni prima di compiere 18 anni, nel match di campionato contro il Lucerna. Due mesi dopo, arriva la prima rete della sua carriera, contro il Neuchatel Xamax. Il giovane attaccante resta in rossoblu fino al gennaio 2020, accumula col Basilea 54 presenze e 7 gol, esordendo anche nelle coppe europee.

Nel gennaio 2020 arriva poi la chiamata del Salisburgo, che lo acquista per la cifra non banale di 11 milioni di euro. In un anno e mezzo in Austria, Okafor raccoglie 32 presenze complessive, segnando 8 gol. In questo campionato, le presenze dello svizzero sono sinora 20, con ben 9 gol e 5 assist all’attivo. Due reti sono anche arrivate in Champions contro il Wolfsburg.

Nonostante la giovane età, il giocatore ha già esordito con la Nazionale della Svizzera, giocando il match di Nations League contro l’Inghilterra del giugno 2019.

LEGGI ANCHE: Quanto è cresciuto Rafa Leao?

Noah Okafor: caratteristiche tecniche

185cm, per 89kg, Okafor ha compiuto una netta trasformazione col passaggio al Salisburgo. Lo svizzero nasce ala destra, capace in realtà di giocare in ogni ruolo della trequarti. In Austria, però, ha cambiato la propria posizione, agendo da prima punta e iniziando a segnare con una continuità degna di nota.

È dotato di un’ottima struttura fisica, che abbina a un’elevata velocità e a caratteristiche tecniche non indifferenti. Doti che lo rendono molto forte soprattutto in progressione, è un attaccante molto moderno, fisico e veloce, capace di far male sia sul lungo con la sua grande velocità, che nello stretto con la sua tecnica pregiata.

Okafor ha appena 21 anni e ancora evidenti margini di crescita, nonostante stia già dimostrando grandi cose con la maglia del Salisburgo. Nel suo destino c’è sicuramente qualche big europea, ma per il momento continua la propria maturazione con la maglia del club austriaco, una piazza ideale per un giovane talento in rampa di lancio.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI