HomeUncategorizedSamuele Mulattieri, il bomber che fa sognare Crotone

Samuele Mulattieri, il bomber che fa sognare Crotone

Ecco chi è Samuele Mulattieri, l’attaccante classe 2000 del Crotone autore di una doppietta alla prima giornata di Serie B.

Il weekend appena passato ha segnato l’inizio dei principali campionati del calcio italiano: oltre alla Serie A, anche in Serie B si sono disputate le prime partite della stagione.

Tra le sfide più attese c’era sicuramente quella tra Crotone e Como, con i rossoblù neo retrocessi che si candidano a tornare nuovamente in A e i lombardi che si apprestavano a tornare a giocare nella serie cadetta dopo cinque anni di assenza.

La sfida è finita con uno spettacolare 2-2, risultato non pienamente soddisfacente per i tifosi del club calabrese che possono però sorridere per l’esordio del loro bomber: Samuele Mulattieri.

Mulattieri
fonte immagine: profilo Ig @samuelemulattieri

Leggi anche | Perché il Chievo è stato escluso dalla Serie B

Samuele Mulattieri, caratteristiche tecniche

Il classe 2000 del Crotone è un attaccante estremamente duttile: nel corso della sua giovane carriera ha giocato da prima e da seconda punta e su entrambe le fasce d’attacco.

La sua caratteristica principale è la finalizzazione, che gli ha permesso di andare già a segno in 23 occasioni in appena 37 partite giocate tra i professionisti.

Oltre al senso del goal, Mulattieri ha un ottimo dribbling e un’ottima tecnica, una grande capacità di dialogare con i compagni e dei buoni movimenti senza palla, che gli consentono appunto di giocare anche con un altro compagno di reparto.

Leggi anche | Serie B 2021/22: le squadre partecipanti

Samuele Mulattieri, la giovane carriera

Dopo aver giocato per ben dieci anni nelle giovanili dello Spezia, il classe duemila esordisce in prima squadra in Serie B ad appena diciassette anni e riesce anche a segnare un goal in tre partite totali.

Le sue qualità e le buone prestazioni a livello giovanile attirano molte big del calcio italiano: a spuntarla è l’Inter, che acquista il giovane talento per circa 1 milione e 700 mila euro. Inoltre, nello stesso periodo, fa il suo esordio sia con la nazionale Under 18 che con quella Under 19.

In due anni con la Primavera dell’Inter segna venti goal e per farlo crescere ulteriormente la dirigenza nerazzurra prende una decisione piuttosto particolare, mandandolo in prestito al Volendam, nella seconda divisione olandese.

Una scelta più che azzeccata visto che Mulattieri segna 19 goal in 32 presenze, fondamentali per la qualificazione ai play off della sua squadra.

Rientrato dall’esperienza olandese, l’Inter decide di mandarlo a Crotone dove la stagione è iniziata nel migliore dei modi: dopo il goal alla prima in Coppa Italia, è arrivata la doppietta in campionato.

Leggi anche | Dal mercato ai goal salvezza, il Verona riparte da Zaccagni

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Articoli recenti