Mondiali 2022 Polonia come gioca: modulo e calciatori

La Polonia è l’eterna incompiuta: buona qualità ma risultati non esaltanti. In un girone duro, vediamo le possibilità di Lewandowski e compagni.

L’obiettivo di raggiungere almeno gli ottavi di finale, il sogno e le ambizioni di poter andare il più avanti possibile. E’ il destino della Polonia, la nazionale più “italiana” di questo Mondiale.

Il girone in cui è inserita, il Gruppo C, è decisamente difficile; l’Argentina favorita per la vittoria della competizione dovrebbe superare il turno senza problemi, mentre la Polonia se la giocherà con il Messico per il secondo posto nel gruppo.

Eterna incompiuta la Polonia, dotata soprattutto negli anni di discrete qualità individuali ma mai capace di lasciare il segno nelle competizioni internazionali. Per la selezione è quindi una sorta di esame di laurea. Peraltro un avvicinamento piuttosto turbolento a queso Mondiale da parte della Polonia che, nel corso delle qualificazioni, ha anche cambiato CT, affidandosi a Czeslaw Michniewiczil cui contratto scadrà proprio alla fine della rassegna.

Mondiali 2022, la squadra della Polonia

La selezione polacca è formata da tanti ottimi calciatori, con grande esperienza anche nei campionati top ma da una sola stella, la più luminosa. Ci riferiamo al bomber Robert Lewandowski, centravanti passato la scorsa estate al Barcellona alla ricerca di nuovi stimoli dopo una carriera in Germania ed al Bayern Monaco dove ha praticamente vinto di tutto e di più.

Trofei a ripetizione in bacheca e gol a grappoli senza, però, mai essere decisivo in Nazionale, forse anche perché poco supportato dai compagni. Può essere però l’anno buono, almeno per fare un percorso il più lungo possibile.

Se la stella è Lewandowski, come dicevamo, sono ben 10 i calciatori militanti in Serie A chiamati dal CT; una colonia foltissima, che ha perso Dragowski, finito ko proprio nell’ultima gara di campionato del suo Spezia.

Ad innescare Lewandowski potrebbe essere stavolta Piotr Zielinski; il centrocampista del Napoli è forse alla sua miglior stagione in azzurro, ed è ormai maturo per trascinare con la sua qualità anche la Nazionale verso traguardi ambiziosi. Garanzie, per la selezione polacca, anche i due juventini Szczesny e Milik, mentre in difesa la roccia è il centrale del Benevento Kamil Glik.

Formazione Polonia Mondiali 2022

Polonia (3-4-2-1): Szczesny; Bednarek, Glik, Kiwior; Frankowski, Krychowiak, Zurkowski, Zalewski; Zielinski, Szymanski; Lewandowski. All. Michniewicz

Claudio Cafarelli
Claudio Cafarellihttps://www.minutidirecupero.it
Giornalista pubblicista, laurea in Economia, fondatore di Contrataque nel 2012 e di MinutiDiRecupero nel 2020. Appassionato di SEO e ricerca di trend, ho lavorato come copywriter e content manager per agenzie italiane e straniere con particolare attenzione alla scrittura e indicizzazione di contenuti. Dopo aver coltivato una lunga esperienza nella scrittura di trasmissioni televisive e radiofoniche, lavoro per l'agenzia di marketing digitale Jezz Media come responsabile editoriale per l'Italia. Mi occupo della costruzione di piani editoriali facendo riferimento ad analisi trend e volumi di ricerca in chiave SEO e della stesura ed ottimizzazione di articoli e testi per siti web. Appassionato di calcio ho lavorato a trasmissioni sportive in TV e radio e scritto per NapoliCalcioLive, PianetaNapoli, Virgilio Sport e calciomercato.it

Potrebbe interessarti anche: