Chi è Milos Kerkez, il vice Theo del Milan

Milos Kerkez è diventato un giocatore del Milan nell’ultimo giorno della scorsa finestra di calciomercato e ora si sta mettendo in mostra.

Terzino moderno e apparentemente completo, Kerkez è arrivato al Milan ufficialmente per la primavera, ma ora si sta facendo notare anche in prima squadra. Il ruolo di Milos Kerkez è una certezza: terzino sinistro con licenza di offendere. Nella sua ormai ex squadra, il Györ della serie B ungherese, vestiva il numero undici rispecchiando la propensione offensiva che gli scarni video su di lui offrono a ripetizione. 

In quei video, Milos Kerkez gioca in stadi magnifici – come quello del Debreceni di Dzsudzsak – o in veri e propri cantieri aperti. Ma cambiando la location ciò che non cambia è il tipo di gioco proposto dal numero undici. 

Milos Kerkez: caratteristiche tecniche, ruolo e skills

Dotato di un ottimo fisico (un metro e settantasei), Milos Kerkez sa gestire l’impostazione dal basso per poi partire sulla fascia a tutta velocità, un po’ come accade quando Theo Hernandez si invola in proiezione offensiva. Alla grande velocità associa un dribbling sfrontato e una buona visione di gioco. 

A livello difensivo si affida molto ai contrasti e alla sua velocità, che nella seconda serie ungherese è di gran lunga superiore a quella degli avversari di turno. 

Con queste caratteristiche pare aver incantato Moncada e tutto il team di osservatori rossoneri, tanto da aver scelto di chiudere in volata il suo arrivo entro la fine dell’ultimo mercato invernale. 

Il futuro 

Il giovane terzino si è messo in mostra nell’amichevole col Pro Sesto, segnando ben due gol. Il Milan ha acquistato Ballo-Touré come vice Theo Hernandez, ma non è escluso che Kerkez possa trovare comunque spazio. Sicuramente si candida a essere un profilo importante per l’avvenire.

Il Milan dunque continua a guardare al futuro: Milos Kerkez è un classe 2003 che raggiungerà la maggiore età non prima del prossimo novembre. Un colpo di prospettiva che si mantiene nell’alveo della produzione propria di calciatori per la prima squadra che il Milan persegue da due stagioni a questa parte.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: Instagram, Facebook, Twitter e Flipboard!