HomeNotizieIl Milan crea la sua media company: che cos'è "The Studios"

Il Milan crea la sua media company: che cos’è “The Studios”

The Studios sarà la nuova e innovativa Milan media company, un progetto ambizioso volto a valorizzare ulteriormente il brand rossonero nel mondo

Nella domenica in cui i rossoneri asfaltano il Crotone consolidando il primo posto in Serie A, da via Aldo Rossi arriva l’ufficialità della nuova Milan media company, un modo nuovo che la proprietà americana ha studiato per rendere più appetibile il brand e offrire un servizio sempre più moderno e innovativo.

Si chiamerà The Studios e, sotto questo marchio, riunirà tutto ciò che ruota attorno al mondo rossonero. La Milan media company nasce in scia a ciò che ormai da anni all’estero è diventato consuetudine, ovvero un prodotto completo che si pone come fine definitivo quello di fidelizzare sempre più appassionati in giro per il mondo.

milan media company
Fonte Immagine: @acmilan (Instagram)

Perché il Milan ha fondato The Studios

In un interessante approfondimento pubblicato da Il Sole 24 Ore, il Chief Revenue Officier del club Kasper Stylvig ha spiegato il perché, e le relative potenzialità, della nuova Milan media company: “The Studios nasce principalmente per poter sfruttare il grande potenziale del brand AC Milan nel mondo. Ci muoviamo in perfetta sincronia con quelle che sono le esigenze del business attuale”.

Inoltre, ha aggiunto Stylvig, “abbiamo accelerato negli ultimi dodici mesi il percorso di trasformazione digitale e modernizzazione del club, in linea con la visione del nostro azionista, sempre proiettata verso il futuro”. The Studios dovrà quindi diventare un riferimento per tutti i tifosi milanisti in giro per il mondo: “Per noi è un tassello cruciale – ha concluso Stylvig – un’iniziativa che ci permetterà di coinvolgere sempre di più gli oltre 500 milioni di tifosi rossoneri nel mondo e creare nuove opportunità di valore per i nostri partner commerciali”.

milan media company
Fonte immagine: @ACMilanGoleador (Twitter)

Gli obiettivi della nuova Milan media company

Lamberto Siega, marketing & digital director del club e responsabile del progetto, ha spiegato quali sono gli obiettivi di The Studios, la neonata Milan media company: “Vogliamo aumentare in maniera significativa la capacità del club di produrre contenuti multimediali, sia per le piattaforme più tradizionali sia per quelle più innovative”.

Nello specifico, quindi, si tratta di un progetto ambizioso volto a valorizzare tutto ciò che orbita attorno all’universo Milan, sfruttando profondamente le potenzialità delle nuove tecnologie. Non solo il classico sito web, seppure implementato da maggiore interattività, ma anche potenziamento di app e maggiore presenza sui social, che di recente si sono espansi anche a livello di offerta linguistica.

Secondo Calcio e Finanza, il progetto della nuova Milan media company coinvolgerà un gruppo di lavoro di almeno 40 persone, che si occuperanno di confezionare il prodotto, produrlo e offrirlo all’utente finale. Verranno preposti degli studi ad hoc – Milan TV, il canale tematico del club, non dovrebbe tuttavia risentirne – dove ci sarà la possibilità di autoprodurre contenuti originali con tecnologia avanzata, come il 4k e una connessione remota da Milanello per vivere live le conferenze stampa dal centro sportivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan)

Milan e partnership: gli accordi recenti

Dall’arrivo del fondo Elliott il Milan ha stretto parecchie partnership interessanti, con l’obiettivo di consolidarsi a livello mondiale. Di recente, per esempio, i rossoneri hanno annunciato la sponsorizzazione con Fonbet, Official Sports Betting Partner per quanto riguarda la Russia e le regioni contigue.

Qualche settimana fa, invece, c’era stato l’annuncio della collaborazione con Axitea, Global Security Provider per la Sicurezza Fisica e la Sicurezza Informatica con sede centrale proprio a Milano, mentre a fine gennaio il Milan si era accordato con Jeeny, marchio con base in Medio Oriente che si occupa di logistica e trasporti in Arabia Saudita, Giordania ed Emirati Arabi Uniti.

Infine, il Milan è entrato a far parte della rete Socios.com tramite Chiliz, azienda di fintech blockchain leader a livello mondiale che permetterà ai rossoneri di accrescere la loro presenza digitale a livello globale. E, a margine, la società ha portato avanti anche alcuni progetti sociali come gli eventi per il Giorno della Memoria o i camping per promuovere lo sport, con il progetto Fare rete. Insomma, una linea ben tracciata verso il futuro.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

75387536bf8277a4a0c328b6d3d9d91b?s=90&d=mm&r=g
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti