L’incredibile gol in rovesciata di Meggiorini alla Djorkaeff

Riccardo Meggiorini grande protagonista dell’ultimo turno di Serie B con un incredibile gol in rovesciata nel 2-2 tra Pisa e Vicenza.

Torna a far parlare di sé l’attaccante ex Chievo, che nel match di sabato pomeriggio tra Pisa e Vicenza ha segnato uno dei gol più belli del campionato. Ospiti in vantaggio nel primo tempo con i gol di Dalmonte e appunto Meggiorini, poi però il Pisa nella ripresa rimonta con Vido e Mazzitelli in appena due minuti. Un pari che serve poco al Vicenza, ma negli occhi dei tifosi rimarrà sicuramente impresso il gesto tecnico dell’attaccante biancorosso.

LEGGI ANCHE: Lacazette nel mirino della Roma per sostituire Dzeko

La rovesciata di Meggiorini

Al minuto 32′ sugli sviluppi di un angolo il pallone si impenna, dal lato sinistro dall’area di rigore Riccardo Meggiorini si coordina e con un’incredibile rovesciata batte il portiere avversario.

Un gesto tecnico che ricorda moltissimo un altro grandissimo gol, quello di Youri Djorkaeff contro la Roma del 5 gennaio 1997, considerato uno dei gol più belli della storia del nostro campionato.

La prodezza di Meggiorini si candida seriamente a essere non solo il gol più bello di questo campionato di Serie B, ma uno dei migliori della storia del competizione.

Quello contro il Pisa è l’ottavo gol stagionale dell’attaccante con la maglia del Vicenza. Una rete che purtroppo non vale ai veneti tre punti preziosi per la corsa salvezza, ma rimane comunque una perla da ammirare.