Mbappé come LeBron: annuncerà il suo futuro durante uno show tv

Real o PSG? Mbappé svelerà il suo futuro in maniera insolita, parlando alla Francia in tv, proprio come fece la star NBA LeBron James nel 2010.

È il caso di mercato che da mesi sta facendo impazzire tutti gli esperti, oltre che appassionare i tifosi: dove giocherà l’anno prossimo Kylian Mbappé? A fine 2021 era stata resa nota la sua volontà di non rinnovare con il PSG, che apriva le porte a un trasferimento al Real Madrid, da tempo sulle tracce della punta francese.

Il club parigino, però, non è mai sembrato in dubbio sulla possibilità di convincere l’attaccante a rimanere, e nelle scorse settimane Le Parisien avea diffuso la notizia di un’offerta da capogiro che avrebbe incontrato i favori del giocatore. Poi, però, con l’alternativa Haaland ufficializzata dal Manchester City, il Real è tornato alla carica, e nuovamente l’ago della bilancia è tornato a virare verso la Liga.

Nessuno, a parte Mbappé e il suo entourage, sembra sapere dove giocherà il francese nella prossima stagione, e a quanto pare neppure il club con cui ha sottoscritto il contratto, perché a quanto pare avrebbe raggiunto un accordo con entrambe le società.

Dove andrà Mbappé? L’annuncio in tv

L’Equipe ha rivelato che, data la sua particolare situazione, Mbappé dovrà prendere una difficile decisione in tempi brevi: lasciare la Francia per volare nel club più blasonato al mondo, o accettare la più ricca offerta del PSG? Il giornale transalpino sostiene che, per l’occasione, verrà organizzato un apposito show televisivo per consentire alla punta 23enne di svelare il proprio futuro.

L’annuncio in tv dovrebbe avvenire a breve, secondo il quotidiano: sicuramente questo week-end, con buona probabilità domenica. Ma si attendono ancora ulteriori delucidazioni su canale e orario, e su come sarà possibile seguire l’evento.

Non una novità assoluta, va detto: la stessa cosa aveva fatto nel 2010 l’asso del basket statunitense LeBron James, quando mise in piedi lo show The Decision per annunciare che avrebbe lasciato Cleveland per trasferirsi a Miami. Anche nel calcio c’è un precedente, peraltro molto vicino a Mbappé: il suo amico e compagno di Nazionale Antoine Griezmann fece la stessa cosa, ispirato proprio da LeBron, nel 2018, spiegando ai tifosi che non avrebbe lasciato l’Atletico Madrid per passare al Barcellona (cosa che, però, avvenne un anno dopo).

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI