HomeCalciomercatoKwadwo Asamoah al Cagliari: come gioca, ruolo e caratteristiche

Kwadwo Asamoah al Cagliari: come gioca, ruolo e caratteristiche

Kwadwo Asamoah, polivalente centrocampista ex-Udinese, Juventus e Inter, si è aggregato al Cagliari a parametro zero, e potrebbe essere disponibile già dalla prossima di campionato.

LEGGI ANCHE: Chi è Leonardo Del Vecchio, l’imprenditore accostato all’Inter

Nuovo rinforzo d’esperienza del Cagliari, che aggiunge alla sua rosa un jolly che conosce bene il campionato italiano: Kwado Asamoah si unisce così ai giocatori a disposizione di Eusebio Di Francesco, nel tentativo di dare quella spinta necessaria per staccarsi dal terz’ultimo posto in classifica.

Asamoah arriva in Sardegna da svincolato (il calciomercato per questo tipo di affari è prolungato fino al 31 marzo), firmando un contratto fino al termine della stagione, con opzione di un anno in caso di salvezza. Il ghanese va così a completare un mercato che ha visto arrivare a Cagliari altri elementi molto esperti come Nainggolan, Rugani e Duncan.

Il ritorno al calcio di Asamoah

32 anni compiuti a dicembre, Asamoah si è svincolato dall’Inter lo scorso ottobre, dopo 53 partite in due stagioni in nerazzurro, anche se nella seconda non era praticamente mai sceso in campo: la sua ultima partita risale infatti al 6 dicembre 2019, subentrando nel finale di Inter-Roma 0-0.

In questo periodo, però, il centrocampista nativo di Accra ha continuato ad allenarsi, anche dopo la risoluzione del suo contratto con l’Inter, che gli ha consentito di tenersi in forma nel centro sportivo del club. Il Cagliari ha potuto inoltre verificare il suo stato atletico nei giorni scorsi, quando il ghanese è passato ad allenarsi ad Asseminello.

Kwadwo Asamoah è un giocatore di grande esperienza, ex-nazionale del Ghana, con cui ha preso parte ai Mondiali del 2010 e del 2014, e a varie edizioni della Coppa d’Africa (tra cui quella del secondo posto del 2010). Vanta inoltre 270 presenze in Serie A, con le maglie di Udinese, Juventus e Inter, e 54 tra Champions League ed Europa League.

Kwadwo Asamoah: come giocherà al Cagliari

Asamoah è un esterno mancino, in grado di giocare indistintamente sia a centrocampo che in difesa, con le caratteristiche tipiche del cursore, adatto agli inserimenti senza palla. La rapidità e la forza fisica sono sempre stati il suo punto di forza, anche se negli ultimi anni era sembrato in calo sotto questo punto di vista.

È divenuto celebre nel centrocampo a cinque di Antonio Conte, ma Di Francesco pratica un calcio molto diverso e potrebbe volerlo impiegare come terzino sinistro in una difesa a quattro. In questo ruolo, però, Asamoah non ha mai brillato particolarmente, e il Cagliari è del resto già ben coperto grazie a Lykogiannis e a Tripaldelli.

Agli inizi di carriera, Asamoah era una buona mezzala e non è eslcuso che, a questo punto, il suo nuovo allenatore non voglia provarlo in questo ruolo. Il ghanese, però, è stato preso soprattutto per portare esperienza e carattere in uno spogliatoio talentuoso ma che di recente è entrato in una crisi psicologica prima che tecnica. L’obiettivo del mediano è di essere disponibile per il Cagliari già domenica sera, per la trasferta in casa della Lazio.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti