HomeCalciomercatoUn affare low cost per la Serie A: tre club su Andrej...

Un affare low cost per la Serie A: tre club su Andrej Kramaric

Andrej Kramaric lascerà l’Hoffenheim in estate e il suo futuro potrebbe essere la Serie A: a costi contenuti, può essere un grande affare

Andrej Kramaric, attaccante croato attualmente impegnato a Euro 2020, potrebbe lasciare l’Hoffenheim per approdare in Italia già a partire dalla prossima estate. Lo ha rivelato la Bild, che ha dato come per sicura l’indiscrezione poi confermata anche da più media tedeschi.

Kramaric, infatti, avrebbe ufficialmente chiesto la cessione al proprio club tramite il suo entourage, che sta già lavorando per portare altrove il proprio assistito in modo tale da definire il tutto non appena lo stesso Kramaric sarà tornato dalle vacanze.

Kramaric in Serie A: le pretendenti

Per Kramaric calciomercato e futuro, a questo punto, si può dire che collimino, visto che l’estate 2021 sarà quella decisiva per vederlo lasciare Sinsheim, dove in questi anni ha messo insieme numeri decisamente importanti.

In Germania riportano l’Italia come meta principale, quella preferita da un calciatore che, in realtà, durante ogni sessione viene almeno sondato dai club di Serie A. Questa volta, a farci un pensierino, sarebbero Juventus, Milan e Inter, non tre società qualsiasi ma squadre che gli garantirebbero la prestigiosa vetrina della Champions League.

Va anche detto che il nome del croato, da tempo, è finito anche sui taccuini di alcuni club di Premier League, ma al momento l’unica cosa sicura riguarda il suo addio alla Bundesliga dopo quasi cinque anni.

Kramaric, un affare low cost

Trent’anni compiuti pochi giorni fa, un contratto in scadenza nel 2022 e tanti gol da portare in dote in contrapposizione a un costo del cartellino che, per i motivi di cui sopra, non potrà avere un valore troppo elevato. Lo sa l’Hoffenheim, lo sanno le sue pretendenti: Kramaric, a costi contenuti, è un affare.

Destro naturale, può occupare diverse zone del fronte offensivo, posizionandosi come punta centrale – atipica, visti i movimenti che il suo stile di gioco porta a compiere – ma anche alle spalle di un centravanti. O, in alternativa, può partire largo a sinistra, una caratteristiche che tornerebbe molto utile per esempio al 4-2-3-1 di Stefano Pioli al.

Con la maglia dell’Hoffenheim, Kramaric ha segnato 95 gol e fornito 36 assist dal gennaio del 2016 a oggi. A quei tempi, il club biancoblu lo prese in prestito dal Leicester, per poi riscattarlo in cambio  di 11 milioni di euro, già ampiamente ammortizzati per permettere ai tedeschi di fare plusvalenza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andrej Kramaric (@andrejkramaric)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti