HomeCalciomercatoSami Khedira torna in campo: giocherà nell'Hertha Berlino

Sami Khedira torna in campo: giocherà nell’Hertha Berlino

Sami Khedira riparte dall’Hertha Berlino: dopo cinque stagioni lascia la Juventus e torna in patria.

È pronta una nuova avventura per Sami Khedira. Dopo essere finito da tempo ai margini della rosa bianconera, a causa anche dei troppi problemi fisici, il tedesco ha deciso di lasciare la Juventus e di ripartire dall’Hertha Berlino, tornando in patria dodici anni dopo la sua ultima stagione in Bundesliga allo Stoccarda. Khedira firmerà infatti dopo le viste mediche un contratto che lo legherà al club della Capitale tedesca fino a giugno 2023.

Sami Khedira: la carriera

Il tedesco ha deciso finalmente di rimettersi in gioco dopo mesi di assenza dai campi. L’ultima apparizione di Khedira risale al 12 giugno 2020, nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Milan. Prima di quel match l’ultima presenza era del 26 novembre 2019, 4 minuti di gioco contro l’Atletico Madrid in Champions League. Quest’anno il tedesco non è mai sceso in campo.

Eppure naturalmente il profilo dell’ex Real è di altissimo livello. La crescita nelle giovanili dello Stoccarda, poi l’affermazione in Bundesliga sempre con i rossi, il passaggio al Real Madrid e poi quello alla Juventus. Una carriera vissuta sempre ad altissimi livelli, da protagonista sia con i blancos che con la Vecchia Signora.

Ciò che ha frenato Khedira però sono stati gli infortuni. Dopo i primi ottimi anni in Italia il tedesco ha iniziato ad accusare troppi problemi, finendo come detto ai margini della rosa. Ora il centrocampista è pronto per una nuova avventura, al netto delle condizioni fisiche il suo apporto alla causa dell’Hertha può essere davvero importante. La squadra di Berlino al momento naviga nelle parti basse della classifica, poco sopra la zona retrocessione. La speranza è che Khedira possa dare, anche a livello mentale, una scossa.

Khedira
Fonte: profilo ufficiale Instagram @sami_khedira6

Il tanto agognato addio di Khedira

il passaggio del tedesco all’Hertha accontenta davvero tutti. I berlinesi acquistano un profilo di livello per la lotta salvezza e la Juventus si libera di un ingaggio pesante. La questione dell’addio di Khedira era un tema da tempo dominante in casa bianconera, un giocatore con un ingaggio pesante, 5 milioni annui netti, praticamente inutilizzato da più di un anno.

La notizia dell’addio di Khedira è stata dunque accolta con entusiasmo tra i tifosi della Juventus. Il tema ingaggi è infatti un nodo da tenere sempre in considerazione, soprattutto in un periodo storico come questo contrassegnato dalla crisi portata dalla pandemia. L’addio del centrocampista dà ossigeno in questo senso e linfa nuova per continuare a rinforzare un reparto che quest’anno ha vissuto un profondo restyling.

Non va dimenticato comunque l’apporto di Khedira nei suoi cinque anni e mezzo alla Juventus. 21 gol in 145 presenze, tre stagioni, le prime in Italia, giocate da grande protagonista, tra cui spicca quella 2017-2018 in cui il tedesco ha segnato ben 9 gol. Poi gli infortuni e i problemi e un addio che è tardato ad arrivare. Quella dell’ex Real alla Juventus era un’avventura ormai chiusa, che si è trascinata troppo, ma è stata un’esperienza comunque positiva.

Ora è ufficialmente finita: per Khedira è pronta una nuova avventura in patria e i tifosi della Juventus possono salutare senza troppi rimpianti il tedesco.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Articoli recenti