Juventus, le notizie dall’infermeria in vista del Monza

La Juventus si appresta ad affrontare il Monza provando a conquistare una vittoria che scaccerebbe la crisi in un momento complesso

Siamo appena a settembre, eppure la stagione della Juventus sembra essere già appesa a un filo. I bianconeri stanno faticando moltissimo e nelle ultime uscite hanno pareggiato in casa con la Salernitana, col discusso gol annullato a Milik, e soprattutto perso col Benfica, compromettendo di parecchio il percorso in Champions League. Allegri ora è sulla graticola e cerca delle risposte dai suoi. L’occasione è propizia perché in questo weekend i bianconeri affronteranno un’altra squadra in grande crisi: il Monza. I brianzoli vengono dal pareggio col Lecce e hanno cambiato guida tecnica: via Stroppa, dentro Palladino. Sarà l’esordio assoluto in Serie A per il nuovo tecnico dei biancorossi, che sogna subito l’impresa, ma dovrà fare i conti con una Juventus che ha bisogno assoluto dei tre punti.

La Juventus non arriva però alla sfida nelle migliori condizioni nemmeno dal punto di vista degli infortunati. Le molte assenze di questo inizio di stagione, come ha sottolineato lo stesso Allegri, hanno contribuito a frenare la Vecchia Signora e la situazione non sembra volgere al meglio: scopriamo dunque chi recupera e chi no in vista del Monza.

Juventus: chi recupera per il Monza

La squadra bianconera ha diramato la lista dei convocati, da cui si evincono diverse assenze. Oltre al lungodegente Pogba e allo squalificato Milik, mancheranno anche Alex Sandro, Rabiot e Locatelli. Assenze pesanti, soprattutto a centrocampo, dove Allegri può contare solo su Paredes, McKennie e sui giovanissimi Miretti e Fagioli, tra le pochissime note positive di questo inizio di stagione.

Le buone notizie arrivano invece da Angel Di Maria, regolarmente convocato e pronto anche a scendere in campo dal primo minuto. L’argentino è mancato moltissimo in questo inizio di stagione, dopo lo strepitoso esordio col Sassuolo è progressivamente uscito di scena a causa di diversi guai fisici, ma ora il peggio sembra essere alle spalle e il Fideo è pronto a tornare a trascinare la sua Juventus. Spazio dunque a Di Maria nel tridente, che sarà completato da Vlahovic e Kostic.

Per quanto riguarda le altre assenze, il posto di Alex Sandro a sinistra dovrebbe essere preso da De Sciglio, mentre a centrocampo insieme a Paredes ci saranno McKennie e uno tra Miretti e Fagioli. Obiettivo tre punti per la Juventus a Monza, per mettersi alle spalle un periodo molto difficile e iniziare a risalire la china.