Joao Felix lascia l’Atletico: ecco dove può andare

joao felix
Fonte: Image Photo

Joao Felix ha deciso di lasciare l’Atletico Madrid già a gennaio 2023: ecco dove potrebbe trasferirsi il talento portoghese.

Nell’estate del 2019, l’Atletico Madrid aveva visto in lui l’erede ideale di Griezmann e pagato 127 milioni di euro per strapparlo al Benfica. Da allora sono passati poco più di tre anni, e Joao Felix ha visto solo diminuire il suo valore, imprigionato in una squadra che non riesce a esaltarne le qualità, come dimostrano i suoi numeri: 122 partite, 29 gol e 18 assist.

Questa stagione in particolare si sta rivelando disastrosa: 11 partite, nessuna rete e 3 assist (ma tutti nella prima di Liga col Getafe). Il 22enne talento portoghese non è mai partito titolare nelle quattro partite giocate in ottobre tra campionato e Champions League, e ora Marca assicura che il rapporto con Simeone sia ormai irrecuperabile. Al punto che Joao Felix avrebbe chiesto di essere ceduto già a gennaio.

Joao Felix via a gennaio: dove può andare (la Juventus alla finestra)

Con che formula e a che condizioni possa verificarsi questa cessione, ancora non si sa. Joao Felix ha un contratto fino al 2026, ed è difficile che l’Atletico Madrid possa svenderlo: per non dover registrare una minusvalenza rispetto alla spesa del cartellino, i Colchoneros dovrebbero cederlo per non meno di 63 milioni di euro. Un cifra considerevole, ma sicuramente più abbordabile della clausola faraonica da 350 milioni, e che potrebbe essere attutita con un prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto, magari spalmato su più rate.

A Bola ha subito messo avanti un nome: quello del Manchester United. Se Jorge Mendes dovesse riuscire e spostare Cristiano Ronaldo dai Red Devils nella prossima finestra di mercato, potrebbe rimpiazzarlo proprio con il talento dell’Atletico. A livello economico non ci sarebbero problemi, ma Joao Felix verrebbe catapultato in un ambiente complicato che già abbonda di mezze punte.

Chiaramente, tra i tifosi bianconeri è subito scattato l’allarme: Joao Felix alla Juventus potrebbe essere un colpo sensazionale in grado di rilanciare le ambizioni della squadra torinese, fornendo finalmente a Vlahovic il partner offensivo ideale, e con il ritorno di Chiesa l’attacco juventino diventerebbe di sicuro tra i più temibili al mondo. Ma lo scoglio economico resta almeno adesso insormontabile.

L’altra grande opzione per il futuro del portoghese, che sta emergendo nelle ultime ore, è chiaramente quella del PSG. Se, come sembra, a gennaio Mbappé lascerà Parigi, andrà trovato un altro grande nome per sostituirlo, e allora quello di Joao Felix potrebbe essere il più adatto, sia per l’occasione economica sia per le potenzialità future. Inoltre, Luis Campos conosce bene il mercato lusitano e ha ottimi rapporti con Jorge Mendes, con cui in estate ha trattato gli arrivi di Renato Sanches e Vitinha.