Inter, arriva il primo successo per la Primavera di Chivu

L’Inter primavera centra il primo successo della stagione: la squadra di Cristian Chivu risponde così alle difficoltà di inizio stagione

Arriva finalmente la tanto agognata prima gioia di questa stagione per i giovani nerazzurri. L’Inter Primavera, guidata dall’ex difensore Cristian Chivu, ha vinto la gara di Youth League contro il Viktoria Plzen con un secco 0-3, portandosi così a casa il primo successo stagionale e mettendo al momento alle spalle le difficoltà in questo inizio di stagione. La squadra nerazzurra veniva dal pareggio per 2-2 contro il Bayern Monaco e ora ha messo in cascina tre punti molto importanti per il prosieguo del cammino europeo. Una vittoria di grande auspicio anche per la prima squadra di Simone Inzaghi, a caccia stasera di un successo in Repubblica Ceca che rilancerebbe le ambizioni dell’Inter in ottica passaggio del turno.

Inter: la vittoria sul campo del Viktoria Plzen

Si è consumata allo Stadio TJ Prestice la prima vittoria stagionale dell’Inter di Chivu. I nerazzurri hanno preso in mano il pallino del gioco sin dall’inizio, non coniugando però a un predominio territoriale la giusta dose di cinismo. Poche occasione in avvio, ma alla mezz’ora l’Inter sblocca il match con la rete di Pelamatti e dopo quattro minuti arrivano anche il raddoppio di Carboni e il tris ancora di Pelamatti.

In quattro minuti l’Inter risolve la pratica Viktoria Plzen dunque, controllando poi il match con facilità nella seconda frazione di gioco. Al triplice fischio finale arriva la gioia dei giovani nerazzurri e di Cristian Chivu, con l’Inter che sale a quattro punti nel girone di Youth League e soprattutto conquista la prima vittoria stagionale dopo un avvio stentato che aveva portato la squadra a dare delle risposte, le quali sono prontamente arrivate.

Inzaghi sull’onda di Chivu

Ora tocca ai grandi. Dopo la vittoria della Primavera, l’Inter andrà a caccia dei tre punti anche con la prima squadra. Anche Simone Inzaghi, al pari di Cristian Chivu, vuole delle risposte dai suoi e si aspetta di trovarle in Repubblica Ceca com’è successo al collega. I tre punti sono fondamentali per l’Inter, che dopo la sconfitta col Bayern deve vincere per rilanciarsi in un girone molto complesso, prima della doppia sfida col Barcellona che dirà molto sulle ambizioni dei nerazzurri in questo girone di Champions League. L’obiettivo è sempre il passaggio del turno, ma il gruppo è molto ostico e per la squadra di Inzaghi ci sarà da lottare per passare il turno.