Infortunio Tonali come sta il centrocampista in vista dell’Empoli

Infortunio Tonali le condizioni del centrocampista rossonero in vista della sfida del Milan contro l’Empoli

Il Milan di Stefano Pioli è arrivato a questa sosta per le Nazionali dopo la dura sconfitta in casa col Napoli e durante questi giorni ha dovuto fare i conti con altre brutte notizie. Diversi giocatori, infatti, hanno accusato dei problemi fisici: da Calabria, uscito acciaccato dalla sfida col Napoli, a Theo e Maignan, fino a Tonali. Il centrocampista azzurro ha dovuto lasciare il ritiro dell’Italia, rinunciando dunque alle due sfide che hanno garantite ai ragazzi di Mancini la qualificazione alle fase finali di Nations League. Apprensione alta, come si può immaginare, in casa Milan, visto che Tonali è un giocatore importante e una sua eventuale assenza, aggiunta a quelle di Theo e Maignan, peserebbe moltissimo.

Come detto, Sandro Tonali ha dovuto lasciare il ritiro azzurro a causa di un affaticamento muscolare, ma ora la situazione pare completamente rientrata. Quest’oggi, infatti, il centrocampista è tornato a lavorare in gruppo e a questo punto la sua presenza a Empoli sembra quasi certa. Sospiro di sollievo per Pioli, che inizia così a recuperare pezzi importanti.

Infortunio Tonali: l’Empoli nel mirino

Il centrocampista, dunque, dovrebbe essere regolarmente in campo nella sfida contro l’Empoli, la prima al ritorno in campo dalla sosta. Ulteriori valutazioni verranno fatte, probabilmente, a ridosso della gara, ma un suo impiego ad oggi pare cosa certa. Buone notizie anche dal fronte Calabria, anche lui tornato in gruppo oggi e quindi arruolabile contro l’Empoli. Sicuramente ai box Theo e Maignan, tentano il recupero Rebic e Origi, ma col passare dei giorni diventa sempre più improbabile una loro presenza al Castellani.

Si va così delineando la formazione che sfiderà l’Empoli sabato sera, con Tatarusanu e Ballo-Tourè al posto di Maignan e Theo e Calabria e Tonali pronti a giocare da titolari. Se non dovesse farcela il centrocampista, Pobega e Krunic si giocano una maglia da titolare al fianco di Bennacer. Sulla trequarti preziosissimo il ritorno di Leao, assente per squalifica contro il Napoli, mentre davanti, aspettando il ritorno di Origi e Rebic, toccherà ancora una volta a Olivier Giroud.