Infortunio Skriniar: cos’è distrazione ai flessori e tempi di recupero

Skriniar si è infortunato nel corso del primo tempo di Slovacchia-Kazakistan. Cos’è una distrazione muscolare, rientro e tempi di recupero.

Acque agitate in quest’ultimo periodo in casa Inter. La possibile cessione di Bastoni, l’attesa per Dybala e il sogno Lukaku: i tifosi sono divisi fra l’euforia dei possibili acquisti e la tristezza per le prevedibili – e inevitabili, considerata la situazione finanziaria – cessioni. Ma non c’è solo il mercato a tenere in apprensione i tifosi nerazzurri: le notizia che è arrivata questa sera li ha scossi ulteriormente, tanto da scatenare una vera e propria ondata social fra Twitter, Instagram e Facebook.

Infortuni Skriniar, com’è accaduto

La notizia è brutta e riguarda uno degli elementi più importanti della rosa di Simone Inzaghi, sicuramente fra i migliori delle ultime stagioni. Si tratta di Milan Skriniar, protagonista questa sera in Slovacchia-Kazakistan di Nations League.

Intorno alla mezz’ora del match, nel tentativo di fermare un avversario, è intervenuto in scivolata e non si è più rialzato. Il difensore è apparso subito molto dolorante: i medici hanno immediatamente chiesto il cambio. Una volta seduto in panchina, poi, l’immagine più triste: Skriniar era praticamente in lacrime.

Si temeva un infortunio di natura ossea e grave, invece, da una primissima diagnosi – da confermare poi con i vari test da effettuare nelle prossime ore – sembra un problema di natura muscolare. Diverse fonti hanno parlato di distrazione ai flessori, nello specifico quelli sotto al gluteo. Ma cos’è la distrazione ai flessori?

Distrazione ai flessori: cos’è e in quanto tempo si recupera

Si definisce distrazione ai flessori un classico strappo muscolare, causato da un eccessivo allungamento del muscolo. Ora però bisogna capire di che grado è la lesione, dopodiché si potranno stabilire i tempi di recupero. Per farlo però è necessario sottoporre il calciatore agli esami strumentali, da svolgere qualche ora dopo l’incidente.

Nella giornata di domani è probabile che il difensore farà gli accertamenti e a quel punto le idee saranno più chiare. Di solito per uno strappo di primo grado serve intorno al mese di recupero, mentre per il secondo e il terzo qualche giorno in più. Tutto ciò in ogni caso, come detto, è da confermare con gli esami strumentali. Non è da escludere che Skriniar faccia immediatamente rientro a Milano per svolgerli. Difficile infatti pensare ad un prosieguo della sua esperienza in questa prima parte di Nations League, a meno che il problema non rientri del tutto.