Infortunio Rabiot: quando torna e tempi di recupero

Infortunio Rabiot: il centrocampista della Juve ha avuto un problema fisico durante la partita contro la Roma, come sta e possibili tempi di recupero

Oggi si è giocata JuveRoma, valida per la 3a giornata di Serie A alle ore 18:30. In campo dal primo minuto per i bianconeri Adrien Rabiot, che fine a settimana scorsa sembrava destinato all’addio con il Manchester United pronto ad acquistarlo. I Red Devils poi hanno cambiato idea e hanno scelto Casemiro dal Real Madrid. Il francese è rimasto e, come detto, è sceso in campo da titolare oggi in questo big match. Un buon inizio di partita per poi calare con il passare dei minuti, fino all’infortunio durante il secondo tempo che l’ha costretto ad uscire. L’ex PSG, infatti, è stato sostituito da Zakaria per un problema fisico. Ecco la prima diagnosi e le indiscrezioni sui possibili tempi di recupero.

Infortunio Rabiot: i tempi di recupero

L’infortunio di Rabiot non è stato causato da alcun tipo di contrasto. Il francese si è accasciato in mezzo al campo e ha chiesto l’intervento dei medici in seguito ad un dolore alla coscia sinistra. Si tratta quindi sicuramente di un problema di natura muscolare. Dopo Angel Di Maria e Leonardo Bonucci, il francese rischia di aggiungersi alla lista degli infortunati. Domani ovviamente si sottporrà agli esami strumentali e solo allora si saprà con precisione che tipo di infortunio è e definire i tempi di recupero. Potrebbe essere qualcosa di poco conto oppure di più grave. In ogni caso per Allegri è un problema visto che stiamo per entrare nel primo periodo clou della stagione con partite ogni tre giorni fra Serie A e Champions League. Nelle prossime ore quindi gli aggiornamenti sull’infortunio di Rabiot che rischia anche uno stop di qualche settimana, e in quel caso sarebbe davvero un problema pesante per il tecnico.