Corsa ad Haaland, si aggiunge un’altra big inglese

Alla corsa per Haaland si aggiunge anche il Liverpool: ecco le parole di Watzke, CEO del BVB, sul talento norvegese

Il Liverpool piomba su Erling Braut Haaland. Secondo indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, il club della Mersey avrebbe intensificato i colloqui con il BVB per mettere le mani sul centravanti norvegese. L’idea è quello di portarlo in Premier League già l’estate prossima, Raiola permettendo.

clausola rescissoria haaland
Fonte immagine: @UEFAcom_it (Twitter)

Haaland verso la Premier League: ci prova il Liverpool

Che Haaland possa lasciare la Germania a fine stagione, a prescindere dal Liverpool, è comunque molto probabile. Infatti, nella corsa per il talento lanciato dal Molde, i Reds sono solo l’ultima pretendente visto che nel recente passato, in ordine sparso, Barcellona, Real Madrid e Chelsea hanno chiesto informazioni.

LEGGI ANCHE: A quanto ammonta la clausola rescissoria di Haaland?

I Blues si sono poi spostati su Lukaku, e di conseguenza sono un nome da depennare da una lista alla quale, la prossima estate, potrebbero aggiungersi le due squadre di Manchester. Insomma, una vera e propria corsa al talento che, ovviamente, il Borussia Dortmund intende trasformare in asta al rialzo.

LEGGI ANCHE: Werner Borussia Dortmund: sarà lui il sostituto di Haaland?

Haaland ha cominciato molto bene la stagione, andando in gol già undici volte e sfondando record su record. E, soprattutto, dal 2022 in poi il suo contratto sarà molto più ‘abbordabile’, visto che la clausola rescissoria scenderà a 90 milioni di euro, circa 77 milioni di sterline.

haaland
Fonte immagine: @sportli26181512 (Twitter)

Le parole di Watzke

Hans-Joachim Watzke, CEO del club tedesco, ha parlato al quotidiano Welt am Sonntag facendo il punto della situazione: “Sappiamo che Erling piace a molti – ha detto – e non sarà facile tenerlo: tuttavia, non abbiamo intenzione di liberarcene a cuor leggero”.

“La nostra politica – ha poi precisato Watzke – è ben precisa: vogliamo provare a tenere tutti i nostri migliori giocatori“. Ma non sarà facile, soprattutto per quanto riguarda Haaland, che nelle ultime tre stagioni ha segnato con la regolarità di un top player, diventando – tra le altre cose – anche la stella della Norvegia.

La Premier League, per motivi economici e di caratteristiche, sembra il torneo adatto a lui e il Liverpool liberandosi di un pezzo grosso tra Salah e Mané, potrebbe avere la disponibilità per superare la nutrita e affamata concorrenza.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!