Gvidas Gineitis chi è il lituano del Torino che esordisce a San Siro

0
gvidas gineitis

Gvidas Gineitis è il nome nuovo lanciato da Juric per la sfida tra Milan e Torino, titolare a 18 anni nientemeno che a San Siro. Chi è il giovane granata?

Classe 2004, Gvidas Gineitis quest’anno ha segnato 4 gol in 12 presenze in Primavera. Vanta già due gare con la nazionale maggiore, contro Islanda ed Estonia. Prima di stasera aveva collezionato solo panchine con la prima squadra.

Centrocampista centrale, Juric l’ha schierato nel 3-4-3 con cui darà l’assalto a San Siro sponda milanista. Un bel battesimo del fuoco per Gineitis, che il Torino ha strappato alla Spal Under 19 esattamente un anno fa, nel gennaio del 2022.

Gineitis: chi è, le cifre del contratto

Considerato uno dei gioielli più preziosi del settore giovanile del Torino, Gineitis già da tempo è stato aggregato alla prima squadra granata e Ivan Juric da inizio 2023 l’ha sempre inserito nella sua lista dei convocati per tutte le sfide tanto di campionato, quanto di Coppa Italia. Il tecnico croato se l’era portato anche nel ritiro invernale in Spagna, convinto al cento per cento dalle sue qualità.

Nato il15 aprile 2004, Gineitis è arrivato prestissimo al calcio professionistico. Cresciuto calcisticamente nell’NFA Kaunas, ha debuttato inPrima Lyga, la Serie B lituana, già nel 2018. Nel 2019 si è trasferito all’Atmosfera, società con sede proprio a Mazeikiai con la quale si è imposto come elemento già importante della prima squadra.

E’ stato proprio nel corso di questa avventura, culminata anche con i suoi primi goal da professionista (4 in 28 partite), che ha attirato l’interesse di numerosi osservatori europei.

Ad prenderlo nel 2020 è stata la Spal che l’ha aggregato alle formazioni Under 17 ed Under 18, ma si vedeva chiaramente che Gineitis era già molto maturo per quell’età. Il Torino l’ha acquistato dal club estense nell’ultimo giorno della sessione invernale del calciomercato del 2022, nell’ambito di una trattativa che ha portato in granata anche l’attaccante Demba Seck.

Da allora Gineitis, che intanto dopo aver completato il suo percorso con la rappresentativa U17 della Lituania è entrato nel giro prima dell’U19 e poi dell’U21, ha iniziato un’irresistibile ascesa. Fin da subito titolare della Primavera del Torino, nel tempo è diventato un elemento imprescindibile per la squadra.

Alto 1 metro e 87, è un centrocampista completo di piede sinistro con spiccate doti offensive. Facilità nella corsa e qualità sono le sue armi migliori, che vanno ad unirsi ad un grande senso per l’inserimento.

Lo scorso 16 novembre 2022 ha fatto il suo esordio con la Nazionale maggiore lituana entrando dalla panchina nel corso di una partita di Coppa del Baltico contro l’Islanda.

Con il Torino Gineitis ha firmato un contratto fino al 2025.