Gianluca Ferrero chi è il presidente della Juventus dopo Agnelli

juventus stadium

Chi è e di cosa si occupa Gianluca Ferrero nuovo presidente della Juventus scelto al posto di Andrea Agnelli

Gianluca Ferrero è l’uomo scelto come nuovo presidente della Juventus. Commercialista, revisore, sindaco e amministratore di varie società, è la persona che EXor, la holding della famiglia Agnelli che controlla la Juventus, indicherà come presidente della società bianconera. “Ferrero – spiega Exor in un comunicato – possiede una solida esperienza e le competenze tecniche necessarie, oltre a una genuina passione per il club bianconero, che lo rendono la persona più adeguata a ricoprire l’incarico. Nato a Torino nel 1963, Gianluca Ferrero si è laureato in Economia e Commercio nel 1988, è presidente del collegio sindacale di Fincantieri., Luigi Lavazza, Biotronik Italia, Praxi Intellectual Property., P. Fiduciaria, Emilio Lavazza Sapa, Gedi Gruppo Editoriale, Nuo e Lifenet. Ricopre la carica di sindaco effettivo in Fenera Holding. È vicepresidente del consiglio di amministrazione della Banca del Piemonte e componente del consiglio di amministrazione di Italia Independent Group, di Lol srl e di Pygar srl

La scelta di Ferrero come presidente della Juventus è una chiara intenzione da parte di Exor di disegnare per la La società bianconera un consiglio forte in grado di affrontare tutti i temi legali e societari nei vari procedimenti aperti. Appare evidente, infatti, l’intenzione di fare concentrare quindi il nuovo direttore generale Maurizio Scanavino sulle scelte operative e gestionali. La rapidità con cui pure è stato scelto il nuovo nome mette bene in evidenza come Exor avesse già pronto alla bisogna il nome di Gianluca Ferrero come presidente del club bianconero. Ferrero dunque è il successore di Andrea Agnelli dopo 12 anni e 6 mesi e 9 giorni di incarico da parte di quest’ultimo, il secondo più duraturo nella storia della società dietro ai 19 anni di Giampiero Boniperti (1971-1990) e appena davanti, per poche settimane, a quello di Vittorio Chiusano (1990-2003). Un incarico che ha arricchito la bacheca della Juventus di 19 titoli, record assoluto per la società.

Gianluca Ferrero diventa il presidente numero 24 della Juventus in 125 anni di vita. A questi vanno aggiunti anche due comitati provvisori di gestione, uno sorto durante la Prima Guerra Mondiale e il secondo tra il 1954 e il 1955. Exor ha anche annunciato che comunicherà la lista completa dei candidati per il rinnovo del consiglio di amministrazione entro i termini di legge, cioè 25 giorni prima dell’assemblea del 18 gennaio. Il posto di amministratore delegato secondo le prime indiscrezioni dovrebbe andare ad Alessandro Nasi. Mentre Alessandro Del Piero potrebbe diventare vicepresidente della Juventus.