Finale Nations League 2019: com’è andata la sfida

Finale Nations League 2019: il racconto della prima finale della competizione, col Portogallo che ha avuto la meglio sull’Olanda.

Tra pochi giorni andrà in scena la finale della seconda edizione della Nations League, con l’Italia che cerca un posto nell’atto conclusivo sfidando la Spagna. In attesa di conoscere dunque le squadre che si contenderanno il trofeo il 10 ottobre 2021 allo stadio San Siro di Milano, ripercorriamo la precedente finale, nonché prima della storia, andata in scena nel 2019.

LEGGI ANCHE: Vincitrice Nations League: trofeo e quanto vale la vittoria

Finale Nations League 2019: com’è andata

Era il 9 giugno 2019, la location era lo Stadio do Dragão, Oporto. Di fronte c”erano Portogallo e Olanda, che in semifinale avevano eliminato, rispettivamente, la sorprendente Svizzera e l’Inghilterra.

Il Portogallo, padrone di casa e campione d’Europa in carica, parte coi favori del pronostico, davanti a un’Olanda che aveva mancato la qualificazione sia ai Mondiali del 2016 che agli Europei del 2018. Sono infatti i lusitani a fare la partita, con un’Olanda che bada più a difendersi, reggendo però l’urto di Ronaldo e compagni.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE

La gara non si schioda dallo 0-0 per tutto il primo tempo, poi al 60′ Guedes sblocca la sfida con un tiro da fuori che batte il portiere olandese Cillessen. I tulipani tentano allora una reazione, ma il Portogallo regge bene e difende quel gol di Guedes, che alla fine dei 90 minuti di gioco risulta decisivo per regalare al Portogallo la prima Nations League della storia.

I lusitani realizzano così l’accoppiata Europeo-Nations League: che sia di buon auspicio anche per l’Italia? Lo scopriremo a breve.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI