HomeNotizieEuropa League, dove vedere le partite di stasera in tv

Europa League, dove vedere le partite di stasera in tv

Milan, Roma e Napoli tornano in campo per i sedicesimi di Europa League: ecco dove vedere i match delle italiane in tv e streaming

Dopo la due giorni di Champions League è il momento di tornare in campo anche per l’Europa League. Nella giornata di giovedì 18 febbraio 2021 si giocheranno la bellezza di 16 partite, che metteranno di fronte alcune delle squadre attualmente protagoniste dei loro rispettivi campionati. Impegnate vedremo anche tre compagini italiane.

LEGGI ANCHE: Partite di oggi in tv: a che ora e dove vedere

Il Milan sarà protagonista del primo blocco: i rossoneri di Stefano Pioli affronteranno la Stella Rossa di Belgrado, in un Marakana che – per fortuna – sarà deserto, in modo tale che la pressione su Ibrahimovic e compagni non debbano soffrire troppo l’ambiente caldo della capitale serba. La Roma, contemporaneamente, è impegnata sul campo dello Sporting Braga, squadra portoghese da prendere con le molle.

Infine, nel secondo blocco valevole per l’andata dei sedicesimi di Europa League, scenderà in campo il Napoli contro il Granada. Le tre italiane giocheranno tutte in trasferta, avendo vinto i rispettivi gironi, il che lascia ben sperare per il passaggio del turno. Anche se, e questo va specificato, soprattutto Roma e Napoli dovranno prendere con le molle i rispettivi avversari.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da UEFA Europa League (@europaleague)

Europa League, dove vedere le partite di Milan, Roma e Napoli

L’Europa League è un torneo trasmesso in esclusiva dalla piattaforma satellitare Sky, con il servizio OTT Now TV che darà diritto a chi vorrà di seguire la competizione via streaming. Il calcio di inizio di Stella Rossa-Milan sarà alle 18.55 e il match sarà visibile in diretta sui canali 201 (Sky Sport Uno) e 252 (Sky Calcio 2) di Sky per gli abbonati al pacchetto Sport.

Braga-Roma comincerà alla stessa ora e sarà visibile rispettivamente sui canali 204 (Sky Arena) e 253 (Sky Calcio 3) del bouquet Sky. Infine, Granada-Napoli comincerà alle ore 20.55 e la partita sarà visibile in diretta sui canali 201 (Sky Sport Uno) e 252 (Sky Calcio 2) di Sky. I partenopei però verranno trasmessi live anche in chiaro, su TV8, visibile sul canale 121 del decoder Sky o sulle frequenze del digitale terreste.

europa league
Fonte immagine: @krunicrade_33 (Instagram)

Stella Rossa-Milan, rossoneri contro Falco

Stella Rossa-Milan aprirà questi sedicesimi di Europa League, con i rossoneri chiamati a dare subito una piega positiva alla doppia sfida contro i serbi. La Stella Rossa sta andando bene in patria, ma in Europa non ha le carte per recitare il ruolo da protagonista. Tuttavia, l’impegno non sarà da sottovalutare, in quanto da centrocampo in su la squadra di Stankovic ha buone individualità.

LEGGI ANCHE: Stella Rossa-Milan, come gioca l’avversaria di Europa League

Pioli opta per il turnover e lascerà fuori diversi titolari, tra i quali figura Ibrahimovic sostituito da Mandzukic, mentre dall’altra parte sarà panchina, almeno inizialmente, per i due nostri connazionali Falcinelli e Falco. quest’ultimo è approdato a Belgrado a gennaio e si è detto entusiasta per aver scelto questa avventura. Vedremo se troverà spazio nel 4-1-4-1 serbo, nel quale spicca la stella delle Comore, El Fardou Ben Nabouane.

europa league
Fonte Immagine: @officialasroma (Instagram)

Sporting Braga-Roma, occhio ai lusitani

Lo Sporting Braga sta andando molto bene in patria, tanto che numeri alla mano ha la possibilità di giocarsi l’accesso alla prossima Champions League. Per ora, però, avrà di fronte la Roma di Paulo Fonseca, che sulle panchine dello stadio locale ci è passato giusto qualche anno fa. I giallorossi ritrovano dal primo minuto il dissidente Dzeko e, più in generale, andranno con l’artiglieria pesante.

LEGGI ANCHE: Braga-Roma, come gioca l’avversaria di Europa League dei giallorossi

Carvalhal, invece, dovrà rinunciare al fortissimo (e giovanissimo) centrale Carmo e all’esterno ex Genoa Medeiros, ma per il resto la formazione che andrà in campo sarà quella titolare. Nella fase a gruppi gli Arsenalistas hanno fatto molto bene, giocano un calcio offensivo (tra i giocatori da tenere d’occhio ci sono gli esterni Esgaio e Galeno) e davanti, con l’ex Barcellona Abel Ruiz, possono fare male.

europa league
Fonte: @rinogattuso.official (Instagram)

Granada-Napoli, emergenza azzurra

Il Napoli va a Granada a giocarsi il primo atto di Europa League con nove assenti e una pletora di ragazzini nella lista dei convocati. Gattuso trova un avversario ostico, capace da neopromosso di arrivare settimo lo scorso anno, con individualità importanti e un allenatore molto bravo, probabilmente destinato a fare grandi cose.

LEGGI ANCHE: Gattuso e il nodo infortuni: perché il Napoli assomiglia al suo Milan

Mentre Gattuso avrà scelte obbligate sia in difesa che in attacco, Martinez manderà in campo un 4-5-1 molto sparagnino, nel quale viene inspessito il centrocampo e davanti, almeno dall’inizio, ci sarà spazio per una sola punta. Senza Suarez e Milla il Granada perde imprevedibilità tra le linee, per questo i due esterni Puertas e Machin dovranno assistere a dovere Jorge Molina.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Real Sociedad de Fútbol (@realsociedad)

Le altre partite di Europa League

Tra i big match validi per i sedicesimi di Europa League va sicuramente annoverato Real Sociedad-Manchester United, scontro tra due squadre (si gioca a Torino) che potenzialmente possono arrivare in fondo. Interessante anche la trasferta del Tottenham, impegnato sul campo della matricola austriaca Wolfsberger. Le altre due inglesi, Leicester e Arsenal, saranno impegnate sul campo di Slavia Praga e soprattutto Benfica.

LEGGI ANCHE: Granada-Napoli, come gioca l’avversaria in Europa League

Quest’ultima, nonostante in campionato non stia facendo grandi cose, è una delle favorite alla vittoria finale, ma contro i Gunners non sarà affatto facile. Tra le partite con più spunti, infine, vanno menzionate anche Lille-Ajax e Salisburgo-Villarreal. Il Bayer Leverkusen, che in Bundesliga viaggia a buon ritmo, affronterà lo Young Boys.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti