Dybala, la Roma trema: Mourinho e tifosi furiosi

Dybala
Fonte: Image Photo

Il futuro di Paulo Dybala a Roma è a rischio: José Mourinho è una furia, la possibile mossa della dirigenza può essere vana

Ha deciso la gara contro la Fiorentina Paulo Dybala, dimostrando ancora una volta come sia l’argentino il vero uomo in più della squadra giallorossa. José Mourinho l’ha voluto a tutti i costi nella scorsa estate ed ora sta semplicemente raccogliendo i frutti su un calciatore voluto fotemente.

E le statistiche sono davvero eloquenti; in 11 gare in cui Dybala ha giocato, la formazione giallorossa ha vinto in otto occasioni, per 26 punti ottenuti e 2,3 di media a partita. Senza la Joya, invece, crolla decisamente la media punti ad appena 1,2. Sette le reti in questo campionato che di fatto evidenziano quanto sia fondamentale per la Roma.

Una notizia positiva per il club, che in estate ha puntato tutto sull’argentino, ma anche una notizia davvero inquietante per la Roma in vista della prossima estate, quando sarà tempo di calciomercato. Com’è noto, infatti, nel contratto dell’attaccante argentino c’è una clausola di rescissione davvero molto bassa che, di fatto, mette in pericolo il prosieguo della sua carriera in giallorosso.

Dybala, addio Roma: la situazione contratto preoccupa i tifosi

Al momento della firma da svincolato, l’entourage dello Paulo Dybala ha fatto inserire una clausola rescissoria davvero esigua, di appena 20 milioni di euro per la Serie A e 12 per l’estero. Un prezzo davvero irrisorio per un calciatore che, a 30 anni, sta dimostrando quanto sia decisivo con la sua tecnica e qualità.

Peraltro, con i prezzi stellari odierni, pagare 12 milioni di euro Dybala è più di un prezzo di saldo. Già, ma come fare per blindare la Joya? E’ necessario prolungare il contratto del giocatore in scadenza nel 2025 ed adeguarlo rispetto ai circa 4 milioni di parte fissa che ad oggi guadagna, che diventano 6 bonus inclusi.

Al momento, però, non vi sono colloqui in programma tra la dirigenza giallorossa e l’entourage della Joya; possibile che inizieranno i contatti già nelle prossime settimane ma non è certo escluso che il calciatore abbia già iniziato a guardarsi intorno, magari strizzando l’occhio a qualche top club spagnolo o inglese per una nuova esperienza in un altro campionato. Sarebbe, questo, un vero colpo durissimo per il progetto giallorosso di crescita tecnica e per i tifosi che hanno già individuato nel numero 21 il nuovo idolo.