HomeCalciomercatoThomas Delaney, il leader della Danimarca cercato dalla Juventus

Thomas Delaney, il leader della Danimarca cercato dalla Juventus

Thomas Delaney, uno dei grandi protagonisti del sorprendente Europeo della Danimarca, è finito nel mirino della Juventus.

Tra le colonne della Danimarca, che è arrivata in semifinale negli ultimi Europei, c’è Thomas Delaney, centrocampista del Borussia Dortmund che è finito nel mirino della Juventus.

LEGGI ANCHE: Lingard, il Milan punta l’inglese per la trequarti

Thomas Delaney: la carriera

Classe 1991, Delaney nasce in Danimarca, ma ha origini statunitensi e irlandesi. Comincia a giocare in patria, all’età di 2 anni, al Kjøbenhavns Boldklub, ottenendo per ben 4 volte il premio di giocatore dell’anno. Nel 2009 poi passa al Copenaghen, debuttando con la prima squadra a soli 18 anni.

Resta al Copenaghen per ben otto stagioni, durante le quali raccoglie 248 presenze e 24 gol, esordendo anche in Europa League e in Champions League. Nel 2009, anno in cui esordisce col Copenaghen, Delaney viene nominato giocatore danese dell’anno Under-19. Al termine degli otto anni passati in patria, il giocatore ha vinto cinque campionati e cinque coppe di Danimarca.

Nell’estate 2016 lascia la patria natale, per tentare l’avventura in Germania. Firma col Werder Brema e si unisce ai tedeschi a partire dal 1 gennaio 2017. Con i teutonici gioca in un anno e mezzo 49 partite e trova 7 gol, tra cui la memorabile tripletta contro il Friburgo. Le sue ottime prestazioni gli valgono la chiamata del Borussia Dortmund, che lo acquista nell’estate 2018.

In tre stagioni in gallonerà gioca 87 partite, trovando 4 gol. Con i gialloneri arrivano i primi trofei fuori dalla Danimarca: la Supercoppa nel 2019 e la Coppa di Germania appena vinta.

Delaney vanta anche 60 presenze in Nazionale, tra cui la partecipazione ai mondiali del 2018 e agli Europei appena conclusi, in cui ha trovato anche un gol nei quarti di finale contro la Repubblica Ceca.

LEGGI ANCHE: Amichevoli estive Serie A: date, calendario-risultati

Thomas Delaney: le caratteristiche

Delaney è un centrocampista difensivo, molto abile sia in fase di interdizione che in quella d’impostazione. Può giocare sia davanti alla difesa che da mezzala, ha una duttilità tattica che lo ha portato in carriera anche a coprire, saltuariamente, altri ruoli come terzino sinistro e trequartista.

La fase difensiva è la sua forza principale, ha un grande tempismo nell’intervento e nella posizione ed è tra i migliori in Europa per la percentuale di palloni recuperati. Poco prima dei mondiali del 2018 ha svelato di soffrire di daltonismo, problematica che emerge soprattutto da lontano.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

 

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram