HomeCalciomercatoFiorentina, l'idea low cost di mercato arriva dall'Ucraina

Fiorentina, l’idea low cost di mercato arriva dall’Ucraina

Carlos De Pena è il nome nuovo per l’attacco della Fiorentina: 29 anni, prezzo abbordabile, è la stella della Dinamo Kyev di Lucescu

La Fiorentina è una delle squadre più interessanti della stagione che sta per iniziare. La società sta infatti portando avanti una campagna acquisti in perfetta sincronia con il nuovo tecnico, Vincenzo Italiano, il cui unico obiettivo è quello di rilanciare i viola dopo due stagioni anonime.

L’arrivo di Nicolas Gonzalez ha implementato un reparto offensivo incasellando un esterno di sicuro valore, aggiuntosi al rientrante Riccardo Sottil. Sempre per la fascia, però, Prandelli e Burdisso stanno perfezionando un ulteriore colpo in entrata: si tratta di Carlos De Pena, uruguayano della Dinamo Kiev.

De Pena, un’occasione di mercato

Classe 1992, già nel mirino di diversi club italiani la scorsa estate, De Pena è la stella della squadra allenata da Lucescu. L’anno scorso Milan, Roma e Cagliari avevano chiesto informazioni, fuggendo alle richieste fuori mercato della Dinamo.

Oggi però le basi sulle quali contrattare sono differenti, perché il giocatore va in scadenza il 31 dicembre e di conseguenza può lasciare la capitale ucraina in cambio di un’offerta mediamente bassa. Si parla infatti di 3 o 4 milioni di euro, una cifra assolutamente abbordabile per una Fiorentina alla ricerca di qualità.

Secondo indiscrezioni, il Cagliari sarebbe ancora sul calciatore, ma il richiamo di Firenze potrebbe essere il fattore decisivo nella chiusura, pianificata per le prossime settimane qualora in società decidessero di affondare il colpo.

De Pena, caratteristiche e ruolo

Carlos De Pena è un esterno offensivo che ama partire molto largo, mancino di piede e capace di adattarsi su entrambe le fasce d’attacco. Rapido, buon dribbling, tecnica di base estremamente sviluppata, può diventare un fattore importante in un tridente offensivo come quello di italiano.

A 29 anni può portare in dote anche una discreta esperienza, maturata sin da giovanissimo nel Nacional di Montevideo – club nel quale è cresciuto – per poi passare prima al Middlesbrough e poi all’Oviedo.

Dopo l’esperienza spagnola si è ritrovato però a rientrare al Nacional, che nel 2019 ha deciso di non rinnovargli il contratto permettendogli così di accasarsi alla Dinamo Kyev a parametro zero. La Fiorentina può rappresentare finalmente un salto in alto di livello, facendolo diventare una risorsa nell’ambizioso progetto di rilancio viola.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlos de Pena (@carlosdepena)

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti