Correa fa infuriare i tifosi: l’Inter blocca due acquisti

Correa non riesce proprio a entrare nel cuore dei tifosi dell’Inter. L’attaccante argentino, infatti, ha fatto infuriare ancora i supporters nerazzurri. 

L’amore tra Joaquin Correa e la Beneamata non riesce proprio a sbocciare. Da quando è arrivato ad Appiano Gentile su precisa richiesta di Simone Inzaghi, che l’aveva già allenato alla Lazio, non hai offerto un rendimento costante e soprattutto raramente è stato davvero decisivo. Ora sono in pochi a credere ancora in lui, sicuramente non i tifosi che diverse volte non hanno perso l’occasione per prendersela con il Tucu. In questa sessione di calciomercato in molti credevano che potesse partire o che comunque la società l’avrebbe ceduto per rinnovare del tutto il parco attaccanti, Lautaro Martinez a parte. In realtà, questo non sta succedendo, perché di proposte allettanti non ne sono arrivate e perché una rottura vera e propria non c’è mai stata.

Anzi, Inzaghi alla fine potrebbe puntare ancora su di lui, un calciatore su cui ha sempre creduto per potenzialità e qualità, anche se non l’ha mai ripagato del tutto. Nelle ultime settimane, non sembrava essere esattamente così. Per l’argentino si parlava di offerte imminenti dall’Arabia Saudita che avrebbero soddisfatto sia l’Inter, sia il calciatore. Anche in Italia e in Premier League non mancano gli interessamenti e vedono in prima fila la Fiorentina. In realtà, però, si tratta di rumors che non si sono mai realmente concretizzati, anzi per il momento rappresentato una nube di fumo che di arrosto non ne lascia intravedere. Se le cose dovessero restare così, ed è sempre più probabile con il passare dei giorni, l’Inter sarebbe costretta a tentare di rivalutare Correa come quarto attaccante. E con tutte le competizioni che si profilano all’orizzonte, vedrebbe anche parecchio il campo, come successo nella scorsa stagione. Il problema non è di poco conto per il calciomercato nerazzurro.

LEGGI ANCHE Demiral all’Inter: cosa filtra dall’entourage del difensore ESCLUSIVA

Correa non va via e i tifosi non la prendono bene

La diretta conseguenza della permanenza del Tucu, infatti, è il mancato arrivo di un quarto attaccante. Folarin Balogun è un nome che piace da tempo dopo l’ultima stagione di alto livello giocata con il Reims, ma costa tanto e il suo arrivo è condizionato proprio a un ulteriore addio in attacco. È più o meno la stessa situazione per Alexis Sanchez: il cileno rappresenta un usato sicuro, le sue qualità non si discutono e conosce bene l’ambiente. L’età non è dalla sua parte e neanche le condizioni fisiche, ma a determinate condizioni potrebbe comunque fare la differenza. Intanto, l’Inter deve anche fare i conti con l’inserimento dell’Atalanta per Gianluca Scamacca che, però, sarebbe il sostituto di Romelu Lukaku.

In tutto ciò, i tifosi sono scontenti e stanno twittando in massa contro Correa, reo di bloccare il calciomercato della Beneamata. A 17 giorni dall’inizio del campionato, la situazione non è delle più floride per i nerazzurri che hanno necessità di completare il parco attaccanti e non vedono la luce neanche sulla questione portiere. Il tempo stringe e ora si attendono risposte definitive.

Claudio Cafarelli
Claudio Cafarellihttps://www.minutidirecupero.it
Giornalista pubblicista, laurea in Economia, fondatore di Contrataque nel 2012 e di MinutiDiRecupero nel 2020. Appassionato di SEO e ricerca di trend, ho lavorato come copywriter e content manager per agenzie italiane e straniere con particolare attenzione alla scrittura e indicizzazione di contenuti. Dopo aver coltivato una lunga esperienza nella scrittura di trasmissioni televisive e radiofoniche, lavoro per l'agenzia di marketing digitale Jezz Media come responsabile editoriale per l'Italia. Mi occupo della costruzione di piani editoriali facendo riferimento ad analisi trend e volumi di ricerca in chiave SEO e della stesura ed ottimizzazione di articoli e testi per siti web. Appassionato di calcio ho lavorato a trasmissioni sportive in TV e radio e scritto per NapoliCalcioLive, PianetaNapoli, Virgilio Sport e calciomercato.it

Potrebbe interessarti anche: