HomeNotizieChelsea, da luglio tre tifosi parteciperanno alle riunioni del club

Chelsea, da luglio tre tifosi parteciperanno alle riunioni del club

Chelsea, da luglio tre tifosi prenderanno parte alle riunioni del club londinese per soprassedere alle decisioni della società.

Le forti proteste scatenatisi in Inghilterra dopo la nascita della Superlega non accennano a placarsi, nemmeno dopo la decisione dei club di Premier di abbandonare il progetto. I tifosi hanno fatto sentire la propria voce e in alcuni casi sono riusciti a ottenere risultati tangibili. Come nel caso del Chelsea, che ha preso la storica decisione di includere i tifosi nel processo decisionale del club londinese.

Chelsea, i tifosi parteciperanno alle riunioni del club

Il club londinese ha dunque annunciato l’apertura alle prossime riunioni del CdA a tre tifosi. Una decisione volta a includere dunque i supporter nella vita quotidiana del club, a farli sentire parte integrante della squadra per cui fanno il tifo.

LEGGI ANCHE: Memphis Depay, quale futuro per l’olandese?

Tre tifosi selezionati dunque presenzieranno a queste riunioni, in modo da far sentire la propria voce. La decisione diventerà effettiva a partire dal 1 luglio 2021.

I tifosi comunque non avranno diritto di voto e non parteciperanno a riunioni riguardanti la sfera tecnica. La decisione sembra più di facciata che operativa, un modo di accontentare i tifosi e di farli sentire importanti, piuttosto che includerli veramente nelle scelte per il futuro del club. Resta però un bel passo in avanti nel coinvolgimento della linfa vitale di ogni club calcistico: i supporter.

I criteri di selezione dei tifosi

Il Chelsea ha comunicato anche i criteri di selezione dei tre tifosi che parteciperanno alle riunioni. La selezione non sarà fissa, ma verrà fatta all’inizio di ogni stagione.

I prescelti, che parteciperanno a quattro riunioni all’anno, percependo un compenso di 2.500 sterline da girare in beneficenza, dovranno firmare un accordo di riservatezza, simile a quelli firmati dai membri del CdA.

LEGGI ANCHE: Empoli in Serie A, una storia di giovani e di programmazione

La mossa del Chelsea è ancora unica nel panorama calcistico inglese, ma potrebbe portare a importanti novità. Anche i tifosi di altre squadre con tutta probabilità chiederanno delle decisioni simili ai propri club, bisognerà vedere se saranno pronti ad accontentarli.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

 

 

 

8a7485bbe9b7099cdb96f7f2e8006b63?s=90&d=mm&r=g
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti