HomeCalciomercatoTre acquisti per la Sampdoria: di cosa ha bisogno D'Aversa?

Tre acquisti per la Sampdoria: di cosa ha bisogno D’Aversa?

Mercato Sampdoria: quali possono essere tre nomi utili per rafforzare i blucerchiati, dopo l’arrivo in panchina di Roberto D’Aversa al posto di Claudio Ranieri?

LEGGI ANCHE: Roberto D’Aversa alla Sampdoria: come giocheranno i blucerchiati

Molte cose sembrano sul punto di cambiare, in casa Samp: prima di tutto a livello tattico, con il passaggio dal 4-4-2 di Claudio Ranieri al 4-3-3 di Roberto D’Aversa, sia di gestione societaria, con Carlo Osti promosso a direttore generale e Daniele Faggiano che assumerà la carica di direttore sportivo.

Cambiamenti che richiederanno un intervento puntuale sul mercato della Sampdoria, che permetterà di rivedere all’opera insieme D’Aversa e Faggiano dopo i grandi anni di Parma, quando assieme portarono i Ducali dalla Lega Pro alla Serie A. Ecco tre possibili idee per rafforzare la formazione.

Mercato Sampdoria: un terzino per D’Aversa

andrea conti
Fonti: @contiandrea12 (Instagram)

LEGGI ANCHE: Dove andranno in ritiro le squadre di Serie A?

Il gioco di D’Aversa richiede dei terzini che possano coprire tutta la fascia, contribuendo a più fasi di gioco. Attualmente, il mio che circola maggiormente è quello di Andrea Conti, un giocatore di ottime qualità che D’Aversa conosce bene avendolo avuto negli ultimi mesi a Parma. Conti, però, è anche noto per i suoi continui guai fisici, che non l’hanno lasciato in pace neppure nell’ultima stagione.

Si potrebbe quindi provare ad azzardare un’opzione alternativa, facendosi cogliere dalle suggestioni scandinave a cui spesso la Sampdoria si è affidata (con discreto successo) nelle ultime stagioni. Mads Roerslev Rasmussen è un terzino destro danese di 22 anni reduce da una buona annata, sebbene non da titolare fisso, nel Brentford, con cui ha ottenuto la promozione in Premier League. È valutato 1,5 milioni di euro e ha ampi margini di miglioramento: potrebbe essere inserito in rosa inizialmente come alternativa al più rodato Bereszynski.

Mercato Sampdoria: ritorno di fiamma sulla mezzala

krunic
Fonte immagine: @krunicrade_33 (Instagram)

LEGGI ANCHE: Risorsa o esubero? Cronistoria di Rade Krunic al Milan

Ekdal e Thorsby saranno probabilmente punti fermi della nuova Samp di D’Aversa, ma per il terzo elemento del centrocampo servirà un giocatore in grado di portare palla e rendersi pericoloso in avanti. Potrebbe essere Jankto, ma attorno allo slovacco ci sono tante voci di mercato, e una sua partenza sembra abbastanza probabile.

Per sostituirlo, la Sampdoria potrebbe pensare a Rade Krunic, bosniaco di 27 anni che all’Empoli ha dimostrato di segnare e far segnare con continuità. Al Milan finora è stato costretto ad adattarsi ad altri ruoli invece di fare la mezzala come gli sarebbe più congeniale, ed è sempre rimasto ai margini della rosa rossonera. La Sampdoria lo aveva già seguito un anno fa, e ora potrebbe riallacciare i rapporti.

Mercato Sampdoria: un ultimo tassello davanti

sam lammers atalanta
Fonte: @sam.lammers (Instagram)

LEGGI ANCHE: Damsgaard protagonista del mercato: stipendio e costo, chi può permetterselo?

Le ali tecniche e veloci sono divenute un marchio di fabbrica delle ripartenze del Parma di D’Aversa, e saranno un aspetto imprescindibile anche dell’attacco doriano: Damsgaard potrebbe essere un emulo, sia per qualità che per ragioni anagrafiche, di quello che fu Kulusevski al Parma, e con l’eventuale riconferma del prestito di Keita Baldé e l’alternativa esperta Candreva, sugli esterni la Sampdoria sarebbe messa molto bene.

Quello che serve è un Roberto Inglese, una prima punta robusta in grado di fare da sponda per gli inserimenti delle ali, lavoro molto diverso da quello di un finalizzatore come Quagliarella. Faggiano ha già in mente di contattare l’Atalanta per discutere del prestito di Sam Lammers, che risponde all’identikit del centravanti doriano e viene da una stagione molto in ombra a Bergamo.

LEGGI ANCHE: Sam Lammers, a scuola da van Nistelrooy

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Valerio Moggia
Valerio Moggia
Nato a Novara nel 1989, è il curatore del blog Pallonate in Faccia, ha scritto per Vice Italia e Rivista Undici, e collabora con la rivista digitale Linea Mediana.

Articoli recenti

Resta aggiornato con Telegram