Calciomercato e scommesse calcistiche di fine campionato, arrivi e partenze

La corsa allo scudetto si fa più intensa, le previsioni dei siti scommesse e i rumors del calciomercato

Ormai oltre due terzi del campionato sono andati ed è il momento di cominciare a fare qualche bilancio e ovviamente valutare cosa propone il mercato. Mentre i siti scommesse sportive fanno salire le quote dell’Inter e scendere quelle del Napoli, per quanto riguarda la vittoria dello scudetto, chi si occupa di calciomercato fa le proprie valutazioni e non mancano cambi di valutazione che fanno notizia.

Ad esempio si parla molto di Romelu Lukaku che in questi giorni ha perso ben 15 milioni di valore, per via di un matrimonio con il Chelsea partito male. Attualmente il calciatore belga ha problemi al tendine d’Achille e appare abbastanza stanco sia fisicamente che mentalmente. Una diminuzione di valore identica per Marcus Rashford, che a partire dall’errore sul dischetto contro l’Italia, alla finale degli ultimi europei, sta vivendo fasi complicate. Fuori gioco per tre mesi, a causa di un intervento alla spalla, non è tornato al top. Probabilmente resterà al Manchester, ma molto dipende anche da chi sarà il prossimo allenatore della squadra.

Insomma le fasi finali del campionato di Serie A e delle altre leghe europee cominciano a far respirare quell’aria di previsioni e cambiamenti, che riempirà per un bel po’ le pagine sportive. Chi si appassiona alle notizie di calciomercato, può sfruttarle sui migliori siti scommesse calcio, magari per piazzare qualche puntata antepost. Su questo, www.sitiscommesse.info è molto dettagliato nel segnalare i punti forti dei migliori operatori legali.

Milan destinato al secondo posto, si decide il futuro di Ibra

marcatori più anziani
Fonte Immagine: AC Milan (Instagram)

Secondo i siti scommesse italiani e gli studi statistici degli esperti, il Milan dovrebbe mantenere il suo secondo posto fino alla fine del campionato. Almeno questo è quello che raccontano le ultime quote antepost sulla vincente del campionato di Serie A. Ma ovviamente per i rossoneri non è ancora il tempo di smettere di pensare allo scudetto. Attualmente la squadra milanese sta mostrando qualche problema in attacco, con Salelmaekers in fase down e Messias non al suo meglio.

Ma, come ci racconta anche il calciomercato, il problema da risolvere risponde al nome di Brahim Diaz. Lo spagnolo non segna da Spezia – Milan del 25 settembre 2021, e sta mostrando un andamento molto intermittente. Per come si presenta adesso non vale i 22 milioni richiesti dal Real Madrid. Brahim vorrebbe restarsene a Milano almeno per il prossimo campionato ma le due squadre ne dovranno discutere. Già decise invece le sorti di Franck Kessié e Alessio Romagnoli, che lasceranno il team a parametro zero.

Ma i rumors più insistenti e soprattutto quelli che fanno più notizia, riguardano ovviamente Zlatan Ibrahimovic: il campione svedese potrebbe lasciare il Milan, ma ancora nulla è deciso, e stando alle sue dichiarazioni, ha un cuore rossonero.

Napoli, addio a Mertens o forse no

infortunio Mertens rientro
Infortunio Mertens Foto Instagram SSC Napoli

Ancora in corsa per la lotta scudetto anche il Napoli. I migliori siti scommesse con licenza concordano nel piazzare i partenopei in terza posizione, in base alle quote, ma i tifosi non smettono di sperare. Pur concentrandosi su questo caldo finale di stagione, a Napoli si comincia a ragionare sulla prossima. Sul tavolo il rinnovo del contratto di Mertens e di Ospina. De Laurentiis ha programmato un abbassamento generale degli ingaggi, il monte disponibile passerà da 100 milioni a 80. Anche per questo il portiere colombiano con contratto in scadenza e ingaggio da 4 milioni netti, potrebbe andar via.

Secondo le indiscrezioni è ancora aperta la discussione su Dries Mertens. L’attaccante belga, sempre fondamentale per il Napoli, vorrebbe un rinnovo di contratto, ma l’ingaggio da 5 milioni potrebbe essere visto come un lusso a cui si può rinunciare. In arrivo sulla panchina azzurra colui che è destinato a dover sostituire Insigne. Parliamo di Khvicha Kvaratskhelia, promettente ventunenne georgiano attualmente nella Dinamo Batumi.

In arrivo anche Mathias Olivera Miramontes, classe 1997, difensore della nazionale uruguaiana ora nella Primera Division spagnola con il Getafe. L’uruguaiano dovrà sostituire Ghoulam. In scadenza anche Fabian Ruiz, che potrebbe essere ceduto e poi sostituito. Insomma ancora molte decisioni da prendere a Napoli, anche nell’ottica di coltivare quelli che potrebbero essere nuovi campioni del futuro, sempre sotto la guida di Spalletti.