Blessin al Genoa: chi è il nuovo allenatore e come gioca

Alexander Blessin è il nuovo allenatore del Genoa. La nuova proprietà, dopo aver cercato di dare la svolta al campionato ingaggiando Shevchenko, ha ora optato per un “homo novus” del calcio europeo. 

Il Genoa ha dunque annunciato sui propri canali il nuovo allenatore: dopo Davide Ballardini, Andry Shevchenko e Abdoulay Konko, il gruppo 777 proprietario del grifone ha scelto Alexander Blessin come nuovo allenatore, facendogli firmare un contratto fino al 2024. 

Leggi anche: Infortunio Correa: quando rientra, tempi di recupero 

Alexander Blessin: un passato al Lipsia 

Alexander Blessin sarà il quarto allenatore della stagione del Genoa, una stagione fin qui da dimenticare che vede il grifone al diciannovesimo posto della classifica, con soli 12 punti conquistati nelle ventidue giornate fin qui disputate. 

Il record negativo di questa stagione parla di una vittoria, nove pareggi e ben dodici sconfitte, quattro in meno della Salernitana, ultima a quota dieci punti. Fin qui, l’unica vittoria del Genoa è stata registrata lo scorso 12 settembre, quando sul campo del Cagliari il grifone di Ballardini si impose per tre reti a due. 

Da quel momento, il buio più totale, che nemmeno un ex pallone d’oro come Shevchenko è riuscito a illuminare. 

Ora è il turno di Alex Blessin, ormai ex allenatore dell’Oostende in Belgio, con un passato nelle giovanili del Lipsia. 

Alexander Blessin: come giocherà il suo Genoa 

A poche ore dal comunicato che ha di fatto ufficializzato l’arrivo di Alexander Blessin sulla panchina del Genoa, è difficile ipotizzare che cosa cambierà nel grifone nelle prossime partite, soprattutto in virtù della poca notorietà del nuovo tecnico. 

Di lui sappiamo che ha condotto l’Oostende fino al quinto posto del campionato belga nella scorsa stagione, all’esordio come capo allenatore in una squadra professionistica. In questa stagione stava invece faticando: quindicesimo posto dopo ventitré giornate, con sole otto vittorie e tredici sconfitte. 

Prima di sedersi sulla panchina in Belgio però, Alexander Blessin ha allenato le diverse selezioni giovanili del Lipsia, squadra nota per la grande attenzione alla costruzione di talenti in campo e in panchina, come confermato da Nagelsmann, ora tecnico del Bayern Monaco. 

Il modulo di riferimento del tecnico tedesco pare essere il 5-3-2, sistema noto in casa Genoa, dove le varianti del 3-5-2 sono di casa sin dai tempi di Giampiero Gasperini. In questo caso il tecnico farà sicuro affidamento su Cambiaso, il secondo della rosa dopo Sirigu per minuti giocati, e sul tandem offensivo Caiciedo – Destro, mentre a centrocampo si profila un ruolo di primo piano per Rovella, almeno sulla carta. 

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI