Aaron Martin al Genoa: chi è e come gioca

Chi è Aaron Martin il nuovo rinforzo per il Genoa per la prossima stagione: è campione d’Europa con la Spagna

S’inizia a definire il Genoa che dalla prossima stagione tornerà a giocare in Serie A dopo un anno di purgatorio. Il Grifone sta per chiudere l’acquisto di Aaron Martin, terzino che arriva dal Mainz a parametro zero e che, dopo le visite mediche, firmerà un triennale con i liguri. Classe 1997, l’iberico ha 26 anni ed è quindi nel pieno della sua maturità. Originario di Montmelò, il nuovo acquisto del Genoa è cresciuto nelle giovanili dell’Espanyol, dove è stato tesserato all’età di appena 8 anni e qui, dopo una lunga trafila, il terzino ha esordito tra i grandi, nel 2016 a poco più di 18 anni subentrando a Reyes in uno 0-0 contro il Villarreal. In Spagna Martin ha giocato due stagioni, affermandosi come un titolare fisso dell’Espanyol e nell’estate 2018 per lui è arrivato un grande cambiamento: il passaggio in Bundesliga. Il difensore ha vestito per due stagioni la maglia del Mainz, iniziando come titolare, ma perdendo piano piano il posto.

Nella stagione 2019-2020 di ritorno dal blocco per la pandemia, Martin è finito in panchina e nella stagione successiva ha trovato pochissimo spazio, motivo per cui a gennaio è passato al Certa Vigo in prestito. Il ritorno in patria ha rilanciato Martin, che dopo i sei mesi in Liga ha fatto ritorno in Germania e nelle ultime due stagioni è tornato un titolare del Mainz. Il difensore iberico vanta anche un percorso eccezionale nelle giovanili della Nazionale spagnola, con cui ha vinto un Europeo Under 19 e un Europeo Under 21. Manca ancora, però, l’esordio con la selezione maggiore. Dopo poco più di 120 presenze al Mainz, Aaron Martin è pronto a lasciare stavolta definitivamente Magonza, per iniziare la sua nuova avventura al Genoa.

Aaron Martin ruolo e caratteristiche

Con l’acquisto di Aaron Martin, il Genoa si assicura un terzino molto rapido e dotato di spiccate doti offensive, aderente in tutto e per tutto alla scuola spagnola che ha sfornato talenti come Jordi Alba, ovvero esterni con una tecnica di base eccezionale e molto veloci. L’ex Espanyol soffre un po’ in fase difensiva, mente rende molto di più in attacco e molto indicativa in tal senso è l’ultima stagione, in cui Aaron Martin ha avanzato il proprio raggio d’azione giocando qualche metro più avanti ed è andato a segno addirittura in cinque occasioni. Lo spagnolo, dunque, soprattuto in un campionato come quello italiano, sembra più adatto a giocare in una difesa a tre, come esterno a sinistra, che in una a quattro, dove potrebbe soffrire le sortite offensive avversarie. Qualora Gilardino continuasse con la difesa a tre, dunque, Aaron Martin potrebbe rivelarsi davvero un acquisto importante, mentre sarebbe da rodare con una linea a quattro. Ad ogni modo, si tratta per il Grifone di un innesto importante, un calciatore con esperienza internazionale ma ancora giovane, che ha grandi margini di miglioramento, ma che può dare il suo apporto immediato alla causa. Un primo ottimo acquisto per il nuovo Genoa al ritorno in Serie A.

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Potrebbe interessarti anche: