Juventus, c’è l’accordo con Zaniolo: svelate le cifre

Zaniolo alla Juventus: il trasferimento sempre più vicino, dopo che è stato trovato l’accordo tra club e giocatore. Ecco quanto guadagnerà a Torino.

È solo un primo passo, ma la direzione è quella giusta. La strada che porta Nicolò Zaniolo lontano dalla Roma e sempre più tra le braccia della Juventus diventa ogni giorno più breve: le ultime indiscrezioni di calciomercato riportano di un accordo tra il giocatore e il club bianconero.

Sarebbe un risultato molto importante per la Juventus, che avendo dalla sua parte la forte volontà del giocatore al trasferimento potrebbe fare maggiore leva sulla Roma per spuntare un prezzo più vantaggioso.

Accordo Zaniolo Juventus: le cifre

I recenti incontri tra i dirigenti bianconeri e Claudio Vigorelli, l’agente di Zaniolo, sono serviti a definire un accordo di massima tra le parti, che si potrà concretizzare però solo una volta che la Roma avrà accettato un’offerta della Juventus per cedere l’attaccante azzurro.

Come riportato da varie fonti, il contratto ideale su cui il giocatore e il club bianconero avrebbero trovato un’intesa prevede una durata fino al 2027 e uno stipendio da 4 milioni di euro l’anno più bonus. Un bel balzo, in termini d’ingaggio, per l’attaccante, che attualmente a Roma guadagna 2,5 milioni l’anno.

Zaniolo Juve: quanto chiede la Roma

Ora resta solo da trovare un accordo con la Roma, detentrice dei diritti sportivi del giocatore fino al 30 gugno 2024. La società giallorossa è disposta a trattare la cessione del giocatore, per il quale chiede però almeno 50 milioni, che è ritenuto un prezzo già scontato rispetto a quello che avrebbe potuto esigere qualche tempo fa.

Al momento non sembra che la Juventus sia in grado di soddisfare questa richiesta, considerando che questa estate dovrà saldare a Fiorentina e Sassuolo quanto deve per i trasferimenti di Chiesa e Locatelli, e che restano ancora le rate da corrispondere ai viola per Vlahovic.

I bianconeri cercano così delle alternative, ad esempio offrendo alla Roma contropartite tecniche (Arthur è attualmente quella più quotata), che però convincono poco Thiago Pinto, oppure un’altra formula di prestito con obbligo di riscatto fissato più avanti nel tempo, così da dilazionare l’esborso.