Werner alla Juventus: quanto è probabile il trasferimento dal Chelsea?

Timo Werner vuole lasciare il Chelsea, e i Blues lo hanno offerto anche alla Juventus. Ma il trasferimento del tedesco a Torino sembra altamente improbabile.

Dopo Di Maria e Pogba, arriva anche Werner? È questa la nuova stuzzicante idea di mercato in ottica Juventus, dopo che nelle scorse ore il Chelsea ha proposto ai bianconeri di cedere loro l’attaccante tedesco.

Una decisione dettata dalle stesse richieste del giocatore, che non si sentirebbe valorizzato a Stamford Bridge (nonostante con l’addio di Lukaku sia praticamente l’unico centravanti di ruolo rimasto in rosa). Particolare confermato dai suoi numeri: dall’essere uno degli attaccanti più prolifici della Bundesliga ai tempi del RB Lipsia, Werner si è fermato a 12 reti totali nella sua prima stagione in Inghilterra, e addirittura a 11 in quella appena conclusa, anche se giocando molto meno.

Werner alla Juventus: l’offerta del Chelsea

Il 26enne tedesco ha così chiesto alla società britannica di lasciarlo cercare fortuna altrove, anche solamente in prestito, ed è questo il tipo di offerta che il Chelsea ha fatto pervenire alla Juventus. L’investimento fatto su Werner nel 2020 è stato molto considerevole (53 milioni di euro), ed è ovvio che a queste condizioni economiche oggi sarebbe difficile trovare un acquirente.

I Blues però non vogliono restare del tutto a bocca asciutta, e per questo chiedono, a chi vorrà godere delle prestazioni della punta nella prossima stagione, un prestito oneroso con pagamento completo dello stipendio del giocatore, senza sconti o contributi da parte del club proprietario.

Perché Werner alla Juventus appare oggi impossibile

L’aspetto economico è il primo ostacolo alla riuscita della trattativa. La Juventus gradirebbe anche il prestito oneroso, per valutare Werner nel corso della stagione e nel caso pensare tra un anno a un possibile riscatto, ma l’ingaggio resta inaffrontabile per i bianconeri. Il tedesco prende 15 milioni lordi all’anno, decisamente troppo per la rosa bianconera.

Troppo soprattutto per il ruolo che dovrà andare a svolgere nella rosa di Allegri, ovvero quello del vice Vlahovic. Il tedesco ha dimostrato in passato di destreggiarsi egregiamente anche da seconda punta o punta esterna, ma è chiaro che allontanarlo dalla porta significa sprecare il suo potenziale.

L’aspetto del ruolo da titolare rappresenta però un ostacolo per lo stesso Werner, che attualmente ha molte più possibilità di giocare negli 11 di partenza al Chelsea che non alla Juventus. E questo fattore sarà determinante nella sua scelta, perché l’attaccante vuole assicurarsi un posto nella rosa della Germania ai prossimi Mondiali