Stipendi Real Madrid, quanto vale il monte ingaggi dei Blancos

Stipendi Real Madrid: quanto spende il club tredici volte campione d’Europa per pagare i propri giocatori? 

Leggi anche | Stipendi Bayern Monaco, quanto vale il monte ingaggi dei bavaresi

Il Real Madrid è la squadra più titolata e affascinante al mondo, e da anni una delle più ricche. Proprio le presidenze di Florentino Perez hanno costruito e rinsaldato il mito dei cosiddetti Galacticos, una squadra capace di annoverare tra le sue fila alcuni dei più forti calciatori al mondo.

Una narrazione che prosegue tutt’oggi, nonostante da qualche anno il club bianco di Madrid sia in una fase calante e il suo storico presidente qualche mese lamentasse problemi economici. Negli ultimi anni alcuni fenomeni sono andati via, e la rosa, oggi affidata a Carlo Ancelotti, accoglie molti giovani, come il neo-arrivato Camavinga. Ma quanto vale il monte ingaggi delle Merengues?

Stipendi Real Madrid: cinque classi “sagrade”

Leggi anche | La storia sconosciuta di Camavinga, dalla guerra al Real Madrid

Che Florentino Perez fosse eccentrico lo abbiamo scoperto nel corso degli anni in cui ha svolto il ruolo di anfitrione di un Real Madrid capace di portare alla corte del Santiago Bernabeu campioni di livello assoluto. Ma che avesse scelto di dividere il ranking degli stipendi Real Madrid in cinque classi di merito per gestire al meglio l’ingresso di campioni assoluti nel club non ce lo aspettavamo proprio. 

Sono cinque le classi che compongono l’ “Ecosistema Salarial” del Bernabeu, in una suddivisione che a Madrid definiscono “Sagrada en las oficinas de Santiago Bernabeu”. Una sorta di piano d’azione a cui attenersi in qualsiasi momento: 

  1. Canteranos y densa 
  2. Media 
  3. Jugadores de referencia 
  4. Candidati al Pallone d’Oro
  5. Campioni assoluti 

Le cinque classi sono suddivise per ecosistema economico di autosufficienza, e si basano sull’apporto che il giocatore garantisce alla squadra in tutti i sensi: dal campo alla pubblicità, dagli introiti sportivi a quelli di merchandising ogni aspetto viene pesato nelle cinque classi salariali del Real Madrid. 

marcelo
Fonte: InsideFoto

Leggi anche | Inter-Real Madrid, 5 precedenti da ricordare

Eldorado Madrileno? 

Se quindi ci aspettavamo di trovare a Madrid un vero e proprio El Dorado di stipendi, ci siamo sbagliati. La media degli stipendi Real Madrid suddivisa nei 23 giocatori della rosa è pari a 6,62 milioni di euro netti (su un totale di 152,39 milioni di euro annuali), dietro a squadre come PSG, City e Juventus, ma davanti al Barcellona. 

Inoltre, il più pagato della rosa dopo la partenza di Cristiano Ronaldo e di Gareth Bale è Eden Hazard, che percepisce uno stipendio di 15 milioni netti. A seguire la classe dei candidati al Pallone d’Oro, dove militano Toni Kross e Luka Modric con 11 milioni. 

Leggi anche | Nuovo mister e Camavinga: come giocherà il Real Madrid?

Karim Benzema, ad esempio, fa parte della terza classe, e guadagna “solo” 8,7 milioni di euro a stagione. Il meno pagato della rosa risulta così essere Federico Valverde: l’uruguaiano percepisce 2 milioni di euro a stagione, in quanto inserito nella classe più bassa, quella dedicata ai canterani. 

Stipendi Real Madrid: le classi

A livello salariale gli stipendi Real Madrid vedono la prima classe, quella denominata “canteranos y densa” attestarsi tra i 2 e i 3,5 milioni. Di essa fanno parte giovani dal futuro roseo come Valverde, ma anche veterani come Lucas Vazquez. 

Subito dopo troviamo la “Classe media”, dove il tetto salariale si attesta intorno ai 5 milioni: vi sono presenti canterani come Asensio, ma anche nuovi acquisti come Mendy, Rodrygo e Militao. 

Leggi anche | Camavinga al Real Madrid grazie ad una strana scelta del Rennes

A seguire, i “Jugadores de referencia”, una categoria in cui sono presenti i migliori giocatori di centrocampo e difesa più Karim Benzema. Qui gli stipendi arrivano fino a 8,7 milioni – quanto percepito da Benzema – e raccolgono giocatori come Vinivius Jr e Isco. 

I Candidati al Pallone d’Oro costituiscono la quarta e penultima classe dell’ “ecosistema salarial” di Florentino Perez. Qui troviamo coloro che hanno ricevuto nomination al Pallone d’Oro e risultano fondamentali per l’economia sportiva del Real Madrid, Modric (10,8), Kross e Marcelo.

Infine la classe dei campioni assoluti, composta da coloro che arrivano al Real Madrid tra altisonanti squilli di tromba e a suon di milioni versati nelle casse dei club di appartenenza. In questo momento ne fa parte solamente Eden Hazard (15 milioni), ma nell’epoca della BBC erano Gareth Bale e Cristiano Ronaldo a comporla. 

Stipendi Real Madrid: lista completa

    • Eden Hazard 15
    • Gareth Bale 13
    • David Alaba 12
    • Marcelo 11,7
    • Toni Kroos 11,7
    • Luka Modric 10,5
    • Karim Benzema 8,7
    • Vinicius Junior 7,5
    • Isco 7
    • Thibaut Courtois 6,3
    • Casemiro 5,25
    • Marco Asensio 5,24
    • Militao 5 milioni
    • Ferland Mendy 5
    • Luka Jovic 5
    • Daniel Carvajal 4,9
    • Nacho 4,1
    • Eduardo Camavinga 4
    • Mariano Diaz 4
    • Rodrygo 4
    • Lucas Vázquez, 3,5 milioni
    • Fede Valverde, 2 milioni

Leggi anche | Stipendi PSG, quanto guadagnano i campioni parigini

real-madrid-formazione-2021-2022
Fonte immagine: InsideFoto

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!