Torna al Liverpool, giocherà nell’Under 23: ma ha 33 anni

Il Liverpool sta per chiudere una curiosa operazione di calciomercato. Sta per acquistare un 33enne per la squadra Under23. Ve lo ricordate?

Il calcio è strano. E anche il calciomercato. Il Liverpool è fra le squadre più attive finora in Europa. Ha piazzato il super colpo Darwin Nunez, costato quasi 100 milioni dal Benfica. Sta per cedere Sadio Mané, vicinissimo al Bayern Monaco per 41 milioni. Insomma, una prima parte di mercato molta movimentata. E siamo soltanto all’inizio. L’obiettivo di Klopp è di essere ancora protagonista in Inghilterra e anche in Europa. Quest’anno ha rischiato davvero di vincere tutto. Ha perso la Premier League per un soffio e la finale di Champions League in maniera parecchio rocambolesca. L’anno prossimo vuole riprovarci e per farlo sa di dover rispondere ai colpi di mercato delle altre. Come sempre i Reds spendono molto bene le loro infinite disponibilità economiche e lo stanno facendo anche stavolta. E a breve potrebbero chiudere una curiosissima operazione.

Spearing torna al Liverpool con doppio ruolo

Ve lo ricordate Jay Spearing? Nel periodo precedente all’arrivo di Klopp, quando il Liverpool faticava ad essere fra le prime della classe in Inghilterra e non solo (fece il suo debutto nel 2008 con Rafa Benitez), era uno dei giocatori più interessanti, reduce fra l’altro proprio dal settore giovanile dei Reds. Di lui si diceva che potesse essere l’erede di Steven Gerrard, anche perché ricoprivano più o meno lo stesso ruolo. Spearing è un giocatore di grande carisma e discreta tecnica, ma non è riuscito a rispettare le attese. Dopo il Liverpool ha giocato con Leicester, Bolton Blackpool e infine Tranmere, in Football League Two. Ora il contratto è scaduto e sta per tornare proprio al Liverpool. Ma no, non per la prima squadra…

Stando a quanto scrivono in Inghilterra, Spearing è vicino al ritorno ai Reds per giocare con la squadra Under-23, chiaramente come fuori quota. Jay è un classe 1988, ha 33 anni e ha un doppio obiettivo: fare da uomo d’esperienza della squadra dei giovani del Liverpool e iniziare il suo percorso da allenatore. Infatti avrà questo doppio ruolo in questa sua nuova esperienza con il club: giocatore dell’Under-23 e allenatore di alcune squadre dell’accademia dei Reds. La stessa cosa ha fatto Paul McShane al Manchester United lo scorso anno.