Sorteggio calendario Serie A: data, orario e dove vedere

Quando si terrà il sorteggio per il calendario della Serie A 2022-2023. Data e orario dell’evento. Una data insolita e in netto anticipo. 

La Serie A si è concluso lo scorso 22 maggio. Molti calciatori non sono ancora in vacanza a causa degli impegni con le Nazionali in Nations League e non solo, gli altri invece si stanno godendo il meritato riposo. Se questa è stata un’annata faticosa, la prossima lo sarà ancor di più. Con il Mondiale di mezzo nel mese di novembre e dicembre, c’è la necessità di accorciare i tempi e di giocare praticamente ogni tre giorni. La Serie A conoscerà per la prima volta il calcio di metà agosto, come già succede altrove – per esempio in Premier League.

Quando si fa sorteggio calendario Serie A

Proprio in queste ultime ore è stata resa nota la data del sorteggio del calendario di Serie A. Si terrà venerdì 24 giugno, non è stato ancora comunicato l’orario dell’inizio della cerimonia. Lo scopriremo presto. Il campionato comincerà il week-end del 13 e 14 agosto con la prima giornata. Dal 19 al 27 settembre ci sarà la prima sosta per le Nazionali. Dopodiché i due mesi di stop a causa del Mondiale.

Dove vedere il sorteggio

Il sorteggio sarà visibile su DAZN, la piattaforma streaming che detiene i diritti della Serie A. L’anno scorso si è tenuto un evento molto interessante con tutti i maggiori dirigenti delle squadre del campionato presenti. Probabile che si farà lo stesso anche quest’anno ma non abbiamo ancora dettagli in merito. DAZN è visibile in streaming sul proprio PC oppure su Smart TV o tramite l’app sui dispositivi mobile come smartphone e tablet.

Sorteggio calendario in largo anticipo: il motivo

Il 24 giugno quindi si terrà la classica cerimonia per il sorteggio del calendario di Serie A. Una data davvero insolita e stranamente in anticipo visto che di solito si è tenuta più avanti. Entro quella data non si saprà nemmeno quali sono le squadre iscritte ufficialmente. Secondo quanto riportato da La Repubblica, il motivo di questo importante anticipo è legato ad una curiosità molto interessante. Che può sembrare banale ma in realtà non lo è.

I club di Serie A hanno la necessità di sapere dove giocheranno la prima partita di campionato perché… Si giocherà un giorno prima di Ferragosto e il rischio di trovare tutti gli alberghi delle varie città occupati è davvero molto alti. In questo modo invece le società possono organizzare con largo anticipo i viaggi e soprattutto il soggiorno dei calciatori, staff e dirigenti. Un motivo che sembra assurdo ma che in realtà è una necessità impellente.