Scartato da Maldini, arriva ora in Serie A: colpo a zero

Una squadra italiana vuole portare in Italia il giocatore che fu scartato da Paolo Maldini per il Milan. Colpo a parametro zero dalla Premier League

Siamo solo ad inizio giugno ma il calciomercato è già entrato nel vivo. Fra le squadre più attive c’è il Milan, che a breve annuncerà l’arrivo di Fonseca in panchina e sta lavorando per chiudere il prima possibile l’operazione Zirkzee. Per i rossoneri niente rivoluzione quest’anno: si continua con la stessa dirigenza, con in più Ibrahimovic arrivato sei mesi fa. Chi non c’è più da un anno è Paolo Maldini, mandato via a sorpresa da Gerry Cardinale. L’ex capitano è stato un elemento molto importante per i risultati recenti dei rossoneri: molte scelte sul mercato sono state vincenti, altre un po’ meno. Fra i tanti giocatori scartati dal dirigente ce n’è uno che adesso è in trattativa per andare al Parma.

Tanganga al Parma, chi è il difensore

Il giocatore in questione è Japhet Tanganga, difensore centrale inglese di proprietà del Tottenham. In scadenza di contratto con gli Spurs il prossimo 30 giugno, sta valutando tutte le offerte per una nuova avventura. L’Italia è nei suoi pensieri, e il Parma ci sta seriamente provando. C’è stato un incontro con il suo agente per capire quali sono i margini di manovra. Quest’anno Tanganga ha giocato in due squadre diverse: prima all’Augsburg in Germania, poi al Millwall in Championship. Con tutta probabilità resterà adesso senza contratto e da svincolato può scegliere con grande attenzione la miglior destinazione possibile. Il Parma c’è e ci sta pensando.

Tanganga è un difensore centrale con caratteristiche molto simili a quelle di Tomori, ed è questo uno dei motivi per cui Moncada lo aveva proposto a Maldini e Massara. Ben strutturato fisicamente, molto veloce e istintivo. Esplosivo. Può giocare in tutti i ruoli della difesa: con Conte al Tottenham ha fatto il braccetto a destra, prima con Pochettino il terzino destro oppure il classico difensore centrale. Classe 1999, ha compiuto da poco 25 anni, quindi è ancora relativamente giovane. Ha ancora modo di crescere, anche se ha grossi limiti in fase di impostazione e di concentrazione.

Pasquale La Ragione
Pasquale La Ragione
Napoletano fuori, milanista dentro. Direttore responsabile ed editoriale di MilanLive.it, jolly su Minuto di Recupero. Non so fare nulla ma lo faccio splendidamente bene. Amo il calcio e le sue contraddizioni. Il sogno nel cassetto è uscire a cena con Paolo Maldini.

Potrebbe interessarti anche: