Primo colpo del Manchester United: ufficiale Jadon Sancho

Jadon Sancho al Manchester United, affare fatto: l’esterno inglese lascia il BVB e si trasferisce ai Red Devils per 85 milioni di euro

Jadon Sancho è un nuovo calciatore del Manchester United. I continui corteggiamenti all’esterno inglese, cominciati nell’estate del 2020, hanno finalmente fruttato l’accordo tra i Red Devils e il Borussia Dortmund, che cede il talento britannico a una cifra dieci volte più alta rispetto a quella di acquisto.

Sancho lascia la Germania in cambio di 85 milioni di euro, una cifra mostruosa, soprattutto per il particolare periodo che stiamo vivendo, che certifica la potenza sul mercato dei club inglesi anche nell’immediato post di una pandemia che ha ammazzato i ricavi delle big d’Europa.

Jadon Sancho Inghilterra
Fonte immagine: profilo Ig @JadonSancho

Sancho al Manchester United: l’annuncio

A dare l’annuncio dell’accordo tra Sancho e il Manchester United è stato lo stesso Borussia Dortmund, per bocca del CEO Hans-Joakim Watzke: ” Possiamo dire che c’è un accordo con il Manchester United. Jadon voleva cambiare, noi invece avremmo voluto tenerlo. Non siamo contenti dei soldi ricevuti ma tristi che se ne sia andato”.

L’inglese torna in Inghilterra dopo quattro anni, quarantotto mesi nei quali un giovane talento ancora tutto da scoprire ha lasciato il Manchester City – per 8 milioni di euro – per andare a diventare grande altrove. Il classe 2000 lascia Dortmund dopo 54 gol e 60 assist in 137 apparizioni.

Il trasferimento verrà completato dopo Euro 2020: a fine manifestazione Sancho andrà in vacanza, ma prima sosterrà le visite mediche con il Manchester United, per poi firmare il contratto e aggregarsi al club per la seconda parte del ritiro. Un grande colpo, inseguito e voluto a tutti i costi. E che costi, vista la cifra smossa.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!