sy
Fonte Immagine: @sanasisy (Instagram)

Sanasi Sy, 21enne terzino dell’Amiens, nella seconda divisione francese, è il nuovo obiettivo della Sampdoria, il cui interesse è stato confermato dalla stessa società blucerchiata.

Trattativa confermata, quella tra la Sampdoria e il difensore francese Sanasi Sy dell’Amiens, principale obiettivo dei blucerchiati in difesa per il mercato di gennaio. A parlarne, è stato Carlo Osti, il direttore sportivo del club, che ai microfoni di Sky Sport ha suffragato l’interesse della Samp per il giocatore.

Non è ancora chiaro che tipo di trattativa voglia imbastire il club, ma le parole di Osti – che ha parlato di “costruire qualcosa a livello di patrimonio” – lasciano intendere che la Sampdoria voglia concludere l’acquisto a titolo definitivo. Ancora nulla è stato detto sul valore dell’operazione: secondo il sito Transfermarkt, il giocatore è valutato 500mila euro.

La carriera fino a questo momento

Terzino sinistro classe 1999, Sanasi Sy farà 22 anni ad aprile. È francese, nato a Parigi da genitori di origini africane (senegalese il padre, maliana la madre), e ha mosso i primi passi nel settore giovanile del Paris FC, prima di trasferirsi in quello dell’Amiens, nel 2016. In quel momento, il club si trovava in un’ottima fase della sua storia, che l’avrebbe portato alla prima storica promozione in Ligue 1.

Da qui ha poi potuto esordire come professionista nel gennaio 2019, in un match di Coppa di Francia vinto contro il Valencienne. Pochi giorni dopo, avendo debuttato anche in campionato, Sy è stato mandato in prestito nella seconda divisione belga, all’AFC Tubize, dove ha giocato in tutto 9 partite, senza però riuscire a evitare l’ultimo posto del club.

Leggi anche:  Candreva escluso dalla Sampdoria: cosa sta succedendo

Tornato in Francia, ha trovato poco spazio la scorsa stagione, conclusa con il penultimo posto e la retrocessione. Quest’anno, invece, sta mettendosi discretamente in mostra in Ligue 2: è sceso in campo complessivamente in 7 occasioni, e l’Amiens si trova in nona posizione in classifica.

Come gioca Sy

Anche se in alcune occasioni è stato provato difensore centrale, Sanasi Sy è assolutamente preferibile come terzino sinistro. Alto 174 centimetri, ha buone qualità fisiche e, secondo gli osservatori doriani, ottime capacità di crescita. Anche Claudio Ranieri ha salutato con favore il possibile arrivo del francese in squadra: “È un giocatore di prospettiva, vediamo quanto migliorerà con noi”.

Sy arriverebbe alla Sampdoria in qualità di vice-Augello, ha confermato l’allenatore: il terzino italiano sta facendo molto bene, ma non ha sostituti in squadra, e dall’inizio della stagione ha già dovuto giocare 1466 minuti (17 partite su 19 disputate). Inoltre, l’ex-difensore dello Spezia pare sia seguito da altri club, come ad esempio la Lazio: la Samp è sicura di tenerselo fino alla fine della stagione, ma intanto pensa a coprirsi per il futuro.

Sy è un giovane certamente poco conosciuto e, per questo, può essere acquistato a un prezzo contenuto e affinato in Italia, dove potrà crescere con calma, non dovendo essere un titolare da subito. Di lui si è parlato un po’ nei mesi scorsi in Senegal, quando il ct Aliou Cissé ha iniziato a osservarlo in vista di una possibile convocazione nella nazionale dei Lions de la Teranga.

“È un calciatore bravo tecnicamente e veloce – lo ha descritto Osti – deve lavorare un po’ sulla fase difensiva”. Per sua fortuna, a Genova Sy troverà un allenatore che, da questo punto di vista, è sempre stato molto bravo nello sviluppo dei giocatori.

Leggi anche:  Valerio Verre, un cucchiaio d’autore per riprendersi il passato

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!