Ve lo ricordate Sadiq Umar? Una big d’Europa sta pensando a lui

Sadiq Umar è stato un ex meteora della nostra Serie A. Adesso però la sua carriera rischia di avere un clamoroso rilancio. 

Vir Umar quant’è bell“. Era il 2015 quando Rudi Garcia, nel corso di un Bologna-Roma, decise di far entrare in campo un attaccante giovanissimo che tanto bene aveva fatto nella Primavera giallorossa. Qualche settimana dopo, in Roma-Genoa, arrivò poi anche il suo primo gol in Serie A. Sembrava la nascita di una vera e propria stella, coi suoi modi sgraziati ma fortemente incisivi. Ma poi la storia è andata diversamente: è riuscito a segnarne solo un altro nel massimo campionato italiano, ancora con la Roma, poi basta, nonostante le esperienze in prestito al Torino e al Bologna. Ma la sua carriera, a 25 anni, sta per prendere una piega totalmente diversa.

Sadiq Umar è reduce da una stagione molto importante ne LaLiga2, la Serie B della Spagna. Ci è arrivato dopo una serie di altre esperienze: dopo le già citate Roma e Bologna, ha giocato in prestito anche coi Rangers, con il Perugia e con il Partizan, che lo ha acquistato a titolo definitivo dai giallorossi per poco più di due milioni. Poi il trasferimento all’Almeria dove sembra aver trovato finalmente la consacrazione: quest’anno ha segnato la bellezza di 19 gol fra LaLiga2 e la Coppa del Re, e questo può essere finalmente il trampolino di lancio per la sua carriera. Tant’è che una big d’Europa sta pensando a lui per sostituire l’attaccante che è andato via.

Umar nel mirino di un grande club europeo

A pensarci è l’Ajax, uno dei Club più importanti d’Europa. Sul mercato hanno sempre fatto ottime scelte, soprattutto quando si è trattato di sostituire gli attaccanti. Ora che Sebastian Haller è andato al Borussia Dortmund, serve un’altra punta e fra gli obiettivi c’è anche Sadiq Umar, la vecchia conoscenza del calcio italiano (che lo ha conosciuto quando era davvero un ragazzino). Adesso è più maturo e dopo una splendida stagione all’Almeria sogna il grande salto. E potrebbe essere l’Ajax, un Club che gli permetterebbe di giocare per il titolo e la Champions League. Oltre a lui però i dirigenti ajacidi stanno valutando anche altre opzioni: Toni Martinez, Zirkzee (un altro ex Serie A, al Parma) e altri,