HomeNotizieConference League, cosa serve alla Roma per andare ai gironi

Conference League, cosa serve alla Roma per andare ai gironi

La Roma ha esordito in Conference League con una bella vittoria sul campo del Trabzonspor, che ipoteca il passaggio alla fase a gruppi: ecco le possibili combinazioni in vista del ritorno

La Roma vince e convince in terra turca contro il Trabzonspor, vincendo su un campo decisamente impossibile e regolando 2-1 una squadra nella quale figuravano parecchi ex della Serie A.

Le reti segnate da Pellegrini e Shomurodov, inframezzate dal momentaneo pareggio di Cornelius, hanno permesso alla squadra di Mourinho di mettersi in posizione di vantaggio in chiave qualificazione. Tuttavia ci sono ancora novanta minuti da giocare: giovedì prossimo, all’Olimpico, sarà partita vera.

Conference League, Roma ai gironi se…

Facendo due conti, è già possibile stabilire le varie combinazioni che vedrebbero la Roma qualificata alla fase a gruppi di Conference League. Vista la vittoria di Trebisonda, i giallorossi passerebbero il turno in caso di un altro successo o di un semplice pareggio.

In entrambi i casi, infatti, la somma dei gol segnati dalla squadra di Mourinho sarebbero superiori a quelli siglati dai turchi. Di conseguenza, la fase a gruppi della terza manifestazione europea per importanza sarebbero garantiti.

Conference League, Roma eliminata se…

La posizione di vantaggio tuttavia non consente alla squadra dello Special One di dormire sonni tranquilli. Infatti, i giallorossi devono guadagnarsi la qualificazione contro un avversario che ha comunque dimostrato di essere agguerrito.

La Roma infatti verrà eliminata dalla Conference League in tre casi specifici. Il primo prevede una sconfitta con due o più gol di scarto, mentre il secondo si verificherebbe in caso di sconfitta con un solo gol di scarto tra tempi regolamentari e supplementari, perdendo poi alla lotteria dei rigori.

Infine, l’eliminazione può avvenire anche qualora i gol segnati fossero in equilibrio nei tempi regolamentari e il Trabzonspor vincesse segnando nuovamente ai supplementari o, in alternativa, vincesse ai rigori.

Conference League, Roma ai supplementari se…

Queste ultime combinazioni sono possibili in quanto la regola dei gol in trasferta da quest’anno non vale più.

Per lo stesso motivo, Roma-Trabzonspor potrebbe protrarsi ai supplementari non solo in caso di medesimo risultato dell’andata, ma capovolto, ma anche in caso di 0-1 per i turchi e in tutte le casistiche che vedono Gervinho e compagni vincere con un gol di scarto nei tempi regolamentari.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Avatar
Andrea Bracco
Cuneese, ha fondato il primo sito di calcio sudamericano in Italia e collaborato con diverse realtà editoriali di importanza nazionale, come Ultimo Uomo e Rivista Undici. Liga e Sudamerica le sue stelle polari, il calcio minore la sua debolezza.

Articoli recenti