La Roma su Aouar: la verità sul colpo giallorosso

aouar
Fonte: Image Photo

Aouar potrebbe diventare un giocatore della Roma? Vediamo cosa c’è di vero attorno alla clamorosa trattativa tra i giallorossi e il talento del Lione.

È degli ultimi giorni la notizia di un interessamento della Roma per Houssem Aouar, 24enne centrocampista dell’Olympique Lione da tempo sul taccuino dei principali club d’Europa. In passato, sul giocatore si era estesa anche l’ombra della Juventus, che però poi non è riuscita a chiudere a causa dell’alto costo del cartellino, ma la situazione ora è ben diversa.

Il giocatore, infatti, sembra aver rotto con la sua squadra attuale e l’addio è ormai imminente: la Roma sarebbe una destinazione molto interessante per Aouar, e il suo profilo rappresenterebbe un vero colpo per il club, che in quel settore del campo deve fare i conti con l’età di Matic (34 anni per il serbo) e il difficile rinnovo del prestito di Wijnaldum per la prossima stagione.

Aouar Roma: la verità sulla trattativa

L’interesse della Roma è un fatto, ma più difficile è capire se e a che prezzo Aouar potrà approdare nella Capitale. Il vantaggio per il club giallorosso è dovuto alla volontà del centrocampista di lasciare il Lione, club in cui è cresciuto ma che oggi gli è diventato molto stretto, soprattutto a causa dei recenti risultati negativi della squadra (ottavo la scorsa stagione in Ligue 1, settimo in quella attuale).

Il contratto di Aouar con il suo attuale club scadrà a fine stagione, il che lo renderà libero al trasferimento gratuito nella prossima estate. Motivo per cui il Lione potrebbe essere forzato a cederlo anche in forte sconto già a gennaio: una cifra ipotizabile potrebbe essere attorno ai 20 milioni di euro, ma sarebbe possibile scendere anche al di sotto di questi numeri.

Il vero problema per la Roma è dato dalla folta concorrenza: secondo Calciomercato.com, sul francese ci sarebbero già Siviglia, Atletico Madrid e Betis. Tre avversari di tutto rispetto, ma in realtà non così più influenti della Roma in termini sportivi ed economici (ad eccezione forse dell’Atletico). In caso di asta, i giallorossi non partirebbero quindi svantaggiati.

La trattativa Roma Aoura resta molto complicata ma non impossibile. Il club capitolino adesso dovrà verificare le sue carte e delineare la trattativa ideale per arrivare a un epilogo positivo: meglio aspettare l’estate e il parametro zero, o anticipare tutti con un accordo a inizio 2023?