Ritiro Nazionale, out in quattro: le scelte del ct Mancini

In quattro hanno lasciato nella giornata di oggi il ritiro della Nazionale: ecco quali sono state le scelte del ct Roberto Mancini.

Finito il campionato di Serie A, che ha dato i suoi verdetti, gli occhi si sono spostati sulla Nazionale, come tra l’altro molto spesso accade. L’Italia di Roberto Mancini prova a ripartire dopo la grande delusione della mancata qualificazione al Mondiale, ma l’impegno contro l’Argentina è una sorta di vero è tuffo nel passato. Infatti a Wembley si sfideranno campioni d’Europa e vincitori della Copa America. Va detti il commissario tecnico deve fare i conti con alcune assenze, tra cui quella di Ciro Immobile, alle prese con un infortunio, anche se questi giorni serviranno per provare qualche nuovo giocatori, soprattutto tra i giovani.

Ritiro Nazionale, Mancini costretto a cambiarne quattro

Infatti Bellanova, Lovato, Sottil e Udogie hanno lasciato anticipatamente il raduno di Coverciano. Tutti e quattro hanno fatto ritorno al loro club di appartenenza Al loro posto arriveranno comunque Pierozzi, Zerbin e Buongiorno, convocati dal ct, con i primi due che arriveranno già nella serata di oggi. Il terzo invece arriverà nella giornata di domani. Insomma, in casa azzurra è comunque tempo di esperimenti.

Oggi è stato il primo giorno di lavoro, con il tecnico della Nazionale che ha suddiviso i 23 convocati in due gruppi. La sfida con l’Argentina comunque si avvicina a piccoli passi e senza alcun dubbio l’Italia vorrà fare bella figura per ripartire un nuovo ciclo. La delusione Mondiale deve essere ancora smaltita del tutto.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI