HomeCalciomercatoRibery al Monza: possibile suggestione per giugno

Ribery al Monza: possibile suggestione per giugno

Negli ultimi giorni del mercato invernale è uscito fuori l’interesse del Monza per Franck Ribery, in scadenza di contratto con la Fiorentina: una bomba di mercato tutt’altro che utopistica

Nel tran tran del calciomercato, talvolta vengono ipotizzate delle trattative che poi non hanno alcun fondamento concreto. Accostamenti che infiammano i tifosi e riempiono i titoli dei giorni, andando però sempre più nel dimenticatoio con il passare del tempo. Chi invece ha dimostrato di abbinare i fatti alle parole è il Monza, neopromosso in Serie B e voglioso di conquistare immediatamente la massima serie.

Il club presieduto da Silvio Berlusconi si è già regalato due colpi che sono decisamente un lusso per il campionato cadetto: Kevin-Prince Boateng e Mario Balotelli. Due stelle a cui poteva aggiungersene un’altra completando un trio a dir poco clamoroso. Si tratta di Franck Ribery, fuoriclasse attualmente alla Fiorentina dopo aver vestito per tanti anni la maglia del Bayer Monaco. Un flirt che nel mercato invernale non si è concretizzato, ma che potrebbe riservare ulteriori e sorprendenti capitoli.

Ribery
Fonte: @franckribery7 (Instagram)

Ribery a Monza con Jovetic di nuovo a Firenze

Il fatto che Ribery potesse scendere addirittura in Serie B sembra essere una vera e propria fantasia di mercato. Tuttavia Berlusconi e Galliani, protagonisti di colpi clamorosi già ai tempi del Milan, hanno provato a sondare il terreno con il giocatore sfruttando la sua amicizia con Boateng. Un rapporto di stima reciproca sul piano calcistico e umano che avrebbe potuto favorire questa clamorosa trattativa.

Un sogno che poteva diventare realtà, soprattutto se si fosse concretizzata un’altra trattativa per la Fiorentina. Negli ultimi giorni di mercato, infatti, si parlato di un possibile ritorno di Stevan Jovetic. Con il talento montenegrino tornato nel club che l’ha lanciato nel grande calcio, Ribery avrebbe potuto lasciare Firenze prima della chiusura del suo contratto e prendere seriamente in considerazione la corte del Monza.

Boateng
Fonte: @acmonza (Instagram)

Ribery tra Monza, rinnovo e Germania

Come già detto l’acquisto di Ribery non è andato a buon fine, ma i colpi di scena non sono ancora finiti. Innanzitutto, a domanda specifica, Galliani non ha negato l’interesse per il fuoriclasse francese e ha confermato quindi che le voci dei giorni precedenti non erano solo fantasie giornalistiche. Inoltre, ha parlato di questa trattativa come di colpo possibile in caso di promozione in Serie A.

Se quindi al Monza riuscisse il doppio salto dalla Serie C alla massima serie nel giro di due anni, potrebbe regalarsi un colpo che sarebbe a dir poco clamoroso. Un acquisto che confermerebbe i piani di Berlusconi e Galliani per il club brianzolo, ovvero di farlo diventare parte integrante della Serie A.

Ribery, dal canto suo, è ancora incerto sul suo futuro. In ballo c’è il rinnovo del contratto con la Fiorentina, che scade nel giugno del 2021 e del quale non ha ancora parlato in modo approfondito con la società. Non è escluso, infine, un suo ritorno in Bundesliga.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard!

Avatar
Paolo Lora Lamia
Classe ’92, ho la vocazione del giornalismo sportivo fin dall’adolescenza. Adoro il calcio, la sua storia e una narrazione sportiva tesa ad emozionare più che a creare polemiche. Giornalista pubblicista dal 2019, cofondatore di Mondoprimavera.com, collaboratore presso Gruppo GEDI e La Giovane Italia e opinionista sportivo per Toscana TV. Ho un debole per il calcio inglese (e per il Liverpool in particolare).

Articoli recenti