HomeCalciomercatoReal Madrid, quattro colpi a parametro zero per il 2022

Real Madrid, quattro colpi a parametro zero per il 2022

Real Madrid, quattro colpi a parametro zero che gli spagnoli potrebbero fare per rinforzare la propria rosa.

È un periodo di grande transizione in Liga. Tutto il movimento calcistico spagnolo è in forte crisi, Real Madrid e Barcellona sono il massimo esempio di queste difficoltà, che sono letteralmente schizzate alle stelle dopo la frattura causata dalla Superlega. Mentre i catalani sono alle prese col fragoroso addio di Leo Messi, i blancos sono in fase di ricostruzione, col ritorno in panchina di Carlo Ancelotti e una squadra da rinforzare per tornare a splendere. Negli ultimi tempi, complici le difficoltà economiche, il Real ha lasciato perdere i colpi stellari, puntando molto sul mercato dei parametro zero, come dimostra il colpo Alaba di quest’anno. A Madrid dunque si pensa già a come rinforzare la squadra con calciatori a titolo gratuito per la prossima stagione e quattro profili stuzzicano la fantasia dei tifosi delle Merengues.

LEGGI ANCHE: Storie di mercato: Batistuta alla Roma

Real Madrid, i quattro colpi per il 2022

Sono quattro i giocatori, il cui contratto scade nel 2022, che sono finiti nel mirino del Real Madrid. Il primo è Kylian Mbappé, accostato a più riprese agli spagnoli. Sarebbe un colpo enorme, uno dei più grandi calciatori del mondo a costo zero, anche se verosimilmente con un ingaggio elevatissimo. Il PSG farà di tutto per non perdere la propria star, ma ad oggi il futuro del francese sembra molto lontano dalla Tour Eiffel.

Il secondo nome è quello di Leon Goretzka, centrocampista del Bayern Monaco. Il tedesco potrebbe seguire l’esempio del suo ex compagno di squadra, David Alaba, qualora non riuscisse a trovare l’accordo per il rinnovo di contratto con i bavaresi.

Gli altri due profili sono due centrocampista francesi: Eduardo Camavinga e Paul Pogba. Il primo è un classe 2002, giovanissima stella del Rennes che fa gola a tantissimi top club europei. In prima fila c’è proprio il Manchester United, che potrebbe sostituire Pogba proprio con Camavinga. Sull’ex Juventus è forte l’interessamento del PSG, nonostante il clima ostile dei tifosi parigini nei suoi confronti. Il Real però monitora entrambe le situazioni, pronta a inserirsi laddove riesca a vedere uno spiraglio.

Seguici sul nostro sito, resta aggiornato CLICCA QUI e contattaci sui nostri social: InstagramFacebookTwitter e Flipboard! Inoltre, ascolta il nostro Podcast su Spotify!

Danilo Budite
Danilo Budite
Romano, classe '95. Amo il calcio, soprattutto raccontarlo. Scrivo di tutto ciò che mi circonda.

Articoli recenti