Ranieri ancora in Premier League: domani l’annuncio

Claudio Ranieri è a un passo dal tornare ad allenare in Premier League: il tecnico romano firmerà col Watford.

Salta la prima panchina in Premier League: è quella di Francisco Javier Munoz, esonerato dal Watford dopo la sconfitta contro il Leeds. Al suo posto, è vicinissimo il ritorno in Premier League di Claudio Ranieri.

LEGGI ANCHE: Klopp pro vaccino: “Non farlo è come guidare da ubriachi”

Ranieri al Watford: i dettagli

Manca praticamente solo l’annuncio e Claudio Ranieri darà il nuovo allenatore del Watford. Dopo l’esperienza sulla panchina della Sampdoria, dunque, il tecnico romano torna in Premier dopo la strepitosa avventura con il Leicester. Un ritorno ovviamente molto affascinante, per un tecnico che ha scritto la storia del campionato inglese.

A breve è previsto l’annuncio ufficiale. Restano da limare gli ultimi dettagli, poi Ranieri sarà il nuovo allenatore del Watford. La squadra inglese ha raccolto finora 7 punti in 7 partite di campionato, l’obiettivo dell’allenatore italiano sarà dunque quello di condurre la squadra a una salvezza tranquilla.

Iscriviti al nostro canale YOUTUBE 

Gli allenatori italiani del Watford

Claudio Ranieri non sarà il primo italiano alla guida del club inglese. Prima di lui ci sono stati Gianluca Vialli, che nel 2001-2002 ha ottenuto un quattordicesimo posto in campionato, e poi Gianfranco Zola, che ha guidato il Watford dal luglio 2012 fino al dicembre 2013, quando ha rassegnato le proprie dimissioni dopo una sconfitta in Coppa di Lega. Nella sua stagione sulla panchina del club gallonero Zola ha conquistato un terzo posto in Championship, perdendo nei Play-off contro il Crystal Palace.

Gli altri allenatore italiani del Watford sono stati Giuseppe Sannino e Walter Mazzarri. Il primo ha preso il posto di Zola nel dicembre 2013, chiudendo il campionato al tredicesimo posto in Championship. Il secondo invece ha allenato il club inglese nella stagione 2016-2017, ottenendo l’obiettivo della salvezza.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI