Il PSG offre, la Roma ci pensa: trattativa fattibile

roma
Fonte: Image Photo

La Roma ha ricevuto un’offerta stuzzicante dal PSG, e sarebbe disposta a intavolare una trattativa. Ecco cosa può succedere adesso tra i due club.

Operazione di mercato al vaglio tra i due club capitolini: il PSG avrebbe recapitato alla Roma un’offerta allettante che potrebbe dare il la a una trattativa. No, non si tratta di un giocatore giallorosso nel mirino dei transalpini, ma del contrario: il PSG ha offerto uno dei suoi giocatori a Mourinho, cercando di piazzare un elemento della rosa oggi non più utile a Galtier.

Stiamo parlando di Georginio Wijnaldum, 31enne centrocampista ex-Liverpool che a Parigi non ha trovato spazio, ma che a livello di qualità individuali resta tra i migliori al mondo, e potrebbe andare a rafforzare ulteriormente una mediana a cui si è già aggiunto Matic e sogna anche Frattesi.

Alla Roma conviene trattare Wijnaldum?

È stato uno dei grandi colpi del PSG la scorsa estate, quando l’olandese era considerato uno dei migliori centrocampisti al mondo, ma nel corso dell’ultima stagione il suo status di stella internazionale si è decisamente incrinato. Poco spazio, per lui, nel PSG di Pochettino, che gli ha concesso appena 1.993 minuti, conditi da 3 gol e 3 assist.

Non malissimo, per la verità, ma di sicuro meno di quello che ci si aspettava da lui. Wijnaldum era arrivato per diventare un leader della squadra, come lo era stato a Liverpool, e ora è addirittura messo alla porta come esubero dal nuovo allenatore Galtier. Il centrocampista , 32 anni a novembre, cerca quindi una nuova occasione e ha tanta voglia di riscattarsi, anche per arrivare in piena forma al Mondiale.

La Roma può senza dubbio ripartire da qui: un giocatore esperto, molto duttile e dal grande carisma, desideroso di fare bene. Tutte qualità che potrebbero fare comodo a una squadra come quella giallorossa, in cerca di un salto di qualità rispetto alla scorsa annata. La formula proposta per l’accordo sarebbe un prestito con diritto di riscatto, che non graverebbe troppo sulle casse societarie questa estate.

Il problema principale resta l’ingaggio di Wijnaldum, che a Parigi percepisce quasi 9 milioni di euro l’anno, ma non è da escludere che il club francese possa venire incontro alla Roma pagando una parte anche non marginale dello stipendio della prossima stagione.