Pique per Peng Shuai: l’appello social del catalano

Gerard Pique ha pubblicato un appello sui propri canali social perorando la causa di Peng Shuai, tennista cinese misteriosamente scomparsa due settimane fa

Il difensore centrale del Barcellona Gerard Pique si è unito alla campagna sui social media a favore di Peng Shuai, stella del tennis misteriosamente scomparsa qualche tempo fa e sul cui caso tutto tace. Il catalano ha pubblicato una foto dell’atleta sul proprio profilo Twitter, accompagnandola dall’hashtag #WhereIsPengShuai.

Barcellona, c’è un grosso problema: Piqué lo rivela apertamente

Secondo quanto riportato da The Journal, Peng non si vedrebbe da almeno due settimane, ovvero da quando in una sua uscita pubblica ha accusato l’ex vicepremier del Partito Comunista Cinese, Zhang Gaoli, di averla costretta a fare sesso più volte con la forza.

Pique per Peng Shuai: l’appello social

Pique, ora 34enne, arrivato quasi a concludere una brillante carriera calcistica – che lo ha visto, peraltro, vincere letteralmente tutto ciò che c’è da vincere sia con il Barcellona che con La Roja -, si è sempre dimostrato attento a questioni delicate di questo tipo, anche fuori dal contesto calcistico.

Calciatori venduti e ricomprati: da Piqué a Kean

Per esempio, lo spagnolo è il fondatore e presidente di Kosmos Holding, un gruppo che si occupa di investimenti sportivi e mediatici, tramite il quale è stato uno dei primi a sostenere la decisione del calciatore australiano Josh Cavallo di dichiararsi gay, pubblicamente, il mese scorso.

Inoltre, lo spagnolo è a tutt’oggi testimone dell’Unicef e molto spesso è stato in prima fila per questioni politiche, come il peroramento della causa catalana, strizzando l’occhio e non nascondendo mai una certa simpatia, se così si può dire, per l’indipendentismo.

Insomma, al catalano piace schierarsi. Speriamo che, nel caso della tennista cinese scomparsa, l’eco mediatico provocato possa smuovere qualche coscienza.

Siamo su Google News: tutte le news sul calcio CLICCA QUI