Olivera Napoli: come gioca cifre accordo e stipendio

Napoli Mathias Olivera ci siamo. Il terzino sinistro è pronto per vestire la maglia azzurra: come giocherà e le cifre dell’accordo

Sembra arrivata agli ultimi dettagli la trattativa che dovrebbe portare l’uruguaiano Mathiàs Olivera al Napoli dal club spagnolo del Getafe. Visite mediche in programma per il terzino sinistro, destinato a rivaleggiare con Mario Rui per un posto da titolare.

Olivera come giocherà al Napoli

Cercato in passato anche dall’Inter, Olivera è un terzino molto propositivo, capace di giocare sia come laterale in un 4-4-2 che esterno a tutta fascia nel 3-5-2, ruoli che ha occupato al Getafe con grande profitto. Alla società madrilena l’uruguaiano, che deve ancora compiere 25 anni, è arrivato nel 2017, proveniente dal Nacional di Montevideo per una cifra irrisoria: 850mila euro.

Quest’anno ha giocato 32 partite, segnando un gol e fornendo 3 assist, con un passaggio-chiave di media a incontro: è anche un tipetto abbastanza aggressivo, nel senso dei cartellini gialli, dato che ne ha accumulati 10 in campionato, col Getafe salvatosi agevolmente, molto più di quanto dica la classifica finale. Anche in Nazionale ormai Olivera è una presenza fissa da quest’anno e punta ad essere il titolare della Celeste al Mondiale in Qatar di Novembre-Dicembre.

Napoli-Olivera, le cifre dell’accordo

Dopo “Zizì” Kvaratskhelia, quindi, il Napoli ha rifatto totalmente il trucco alla sua fascia sinistra. Sarà interessante vedere la convivenza tra questi due giocatori, con il georgiano destinato a prendere l’eredità di Insigne, un compito molto difficile.

Contratto di cinque anni per l’uruguaiano, per cui il club di Di Laurentiis ha sborsato 15 milioni (11+4 di bonus), cinque in meno di quelli che prevedeva la sua clausola di rescissione, con uno stipendio che dovrebbe aggirarsi intorno agli 1.3 milioni netti a stagione.