Nuovo stop per Maignan: come sta il portiere del Milan

maignan
Fonte: Image Photo

Nuovo infotunio per Maignan: il portiere del Milan sembrava pronto a rientrare dal primo minuto contro il Monza, ma le cose hanno preso un’altra direzione.

La sfortuna ci ha messo di nuovo lo zampino: sembrava scontato che sabato sera contro il Monza Mike Maignan avrebbe fatto il suo ritorno da titolare con la maglia del Milan, dopo l’infortunio al polpaccio che lo aveva colpito il 22 settembre scorso, e invece i guai per il portiere francese non sono ancora alle spalle.

Nuovo infortunio Maignan: come sta il portiere del Milan

Era stato lui stesso, due giorni fa al Gran Galà del Calcio di Milano, a confermare che il suo obiettivo era quello di rientrare tra i giocatori a disposizione di Stefano Pioli per la sfida contro il Monza, che si disputerà sabato alle ore 18.00 a San Siro. “Spero di esserci contro il Monza, voglio rientrare e l’ho già detto ai medici. Si tratta però di un infortunio delicato ed è pericoloso, quindi li ascolterò” aveva dichiarato Maignan.

Nei giorni scorsi, l’estremo difensore transalpino era infatti tornato ad allenarsi con la squadra dopo l’infortunio patito a fine settembre in Nazionale contro l’Austria, e tutto lasciava intendere che in questo fine settimana sarebbe tornato a vestire ufficialmente la maglia rossonera, rilevando il suo vice Tatarusanu.

Niente da fare, invece: nel pomeriggio di oggi, mercoledì 19 ottobre, il club ha comunicato che durante l’allenamento odierno Maignan avrebbe avvertito un fastidio alla gamba sinistra, la stessa già interessata dal precedente infortunio. Una ricaduta, dunque: il nuovo infortunio di Maignan, secondo quanto comunicato dal Milan, consiste in una lesione del muscolo soleo della gamba sinistra.

Ancora sconosciuti i tempi di recupero: a causa di questo infortunio Maignan sicuramente non potrà essere in campo nella prossima partita del Milan. Il portiere francese verrà rivalutato tra 10 giorni dallo staff medico rossonero.